WD Blue SSD anche con standard NVMe

Western Digital sta accelerando il passaggio allo standard NVMe nelle tecnologie di archiviazione per PC aggiungendo un modello NVMe™ alla famiglia di prodotti pluripremiati WD Blue® SSD (Solid State Drive), ossia il WD Blue SN500 NVMe SSD. La nuova unità SSD può offrire performance tre volte superiori rispetto allo stesso modello 1 con tecnologia SATA ed è in grado di garantire la stessa affidabilità per cui la famiglia di prodotti WD Blue è conosciuta. Particolarmente adatta a tutti coloro che producono contenuto, oltre che agli appassionati di PC, l’unità WD Blue SN500 NVMe SSD è ottimizzata per applicazioni multitasking e ad alto impiego di risorse, poichè permette un accesso quasi istantaneo a file e programmi. Grazie alla possibilità di beneficiare dell’architettura scalabile SSD già disponibile con l’acclamato WD Black® SN750 NVMe SSD, il nuovo WD Blue SN500 NVMe SSD si basa sulla tecnologia proprietaria di Western Digital 3D NAND, oltre che sul firmware e controller, e fornisce velocità di lettura e di scrittura superiore rispettivamente ai 1,700 MB/s e ai 1,450 MB/s (per i modelli 500GB) con un consumo ridotto di energia a partire da 2.7W. In linea con le crescenti richieste di storage e con l’aumento dei carichi di lavoro da parte dei clienti, WD Blue SN500 NVMe SSD offre prestazioni di scrittura superiori rispetto ai modelli con tecnologia SATA e ad altre tecnologie attualmente presenti sul mercato, rappresentando così una soluzione altamente competitiva.