Categories
WD

David Goeckeler CEO Western Digital

David Goeckeler, che succede a Steve Milligan, è stato nominato Chief Executive Officer e membro del Board of Directors di Western Digital.  

In precedenza, David Goeckeler ha ricoperto la carica di Executive Vice President e General Manager dell’area Networking e Security di Cisco – azienda in cui è rimasto per 19 anni – guidando un team a livello globale di 25.000 ingegneri.  

Matthew Massengill, Presidente del Board of Directors di Western Digital, ha accolto David Goeckeler definendolo come un leader trasformativo che, grazie alla sua formazione e vasta esperienza nel mondo della tecnologia, alla guida di importanti realtà a livello mondiale, sarà capace di portare innovazione alle strategie di business dell’azienda per proseguire la crescita e favorire l’ingresso in nuovi mercati.

Categories
WD

WD Gold NVMe SSD

WD Gold NVMe SSD

Western Digital supporta il passaggio da parte delle piccole e medie imprese (PMI) al protocollo di archiviazione NVMe™ e consente loro di migliorare significativamente le performance delle applicazioni, grazie all’introduzione di una nuova soluzione all’interno del suo portafoglio di unità NVMe SSD per i data center: la prima unità SSD della famiglia WD Gold™ di fascia enterprise con standard NVMe.
La società di consulenza e ricerche di mercato IDC prevede un aumento della distribuzione delle unità NVMe fino a coprire oltre il 79% del mercato entro il 2023 1 . Con i progressi nelle CPU multi-core e multi-thread, la tecnologia di archiviazione tradizionale impedisce oggi di raggiungere il massimo delle prestazioni nelle applicazioni.
Le nuove unità WD Gold NVMe SSD verranno distribuite all’inizio del secondo trimestre del 2020 e saranno disponibili con quattro capacità per i partner di canale e i consumatori finali. L’unità WD Gold NVMe SSD è progettata per diventare la fonte primaria di archiviazione nei server, grazie alla sua capacità di fornire tempi di risposta più rapidi, alle più elevate capacità di trasmissione e una maggiore scalabilità rispetto ai dispositivi SATA esistenti per le applicazioni enterprise. Le unità WD Gold NVMe SSD arricchiscono la gamma dei WD Gold HDD di recente annunciati fornendo un livello di archiviazione ad alte prestazioni per applicazioni e serie di dati che richiedono bassa latenza o elevata velocità effettiva.
Le nuove unità WD Gold NVMe SSD sono state progettate a partire dall’esperienza di Western Digital nei sistemi al silicio, dal suo supporto 3D TLC NAND SSD al suo firmware appositamente progettato e al suo controller integrato. I clienti possono contare sull’elevata affidabilità di queste soluzioni che garantisce tranquillità grazie alla protezione contro le interruzioni dell’alimentazione e del percorso dei dati e ad una garanzia limitata estesa di cinque anni. L’avvio e la cancellazione sicura forniscono ai clienti protezioni aggiuntive per la gestione dei dati. “In qualsiasi settore, il mondo sta subendo una trasformazione generata dalla disponibilità di dati. Una trasformazione e un’innovazione che riguarda diversi fronti IT e virtualmente ogni settore, grande e piccolo, ed è tutto generato dai dati”, ha dichiarato Phil Bullinger, general manager e senior vice president dei dispositivi per i Data Center di Western Digital. “Il passaggio allo standard NVMe è fondamentale per abilitare il potenziale delle prestazioni dei supporti di archiviazione ad alta velocità, nuove applicazioni, casi d’uso e carichi di lavoro. Integrando l’unità WD Gold NVMe SSD ai già esistenti WD Gold HDD ad alta capacità riusciamo ad offrire ai nostri partner di canale e clienti valide alternative per raggiungere un time-to-value più rapido sfruttando i dati.”
Le soluzioni di Western Digital per i data center rispondono ad una varietà di esigenze in uno scenario dove la tecnologia legata ai dati è in rapida e continua evoluzione. La sua ampia gamma di soluzioni per i data center include la famiglia di Ultrastar® HDD e SSD; WD Gold HDD e SSD; l’infrastruttura componibile aperta OpenFlex™ NVMe over Fabrics (NVMe-oF™); le piattaforme di storage Ultrastar JBOF/JBOD; le soluzioni NVMe-oF bridge solutions; e l’unità di estensione della memoria Ultrastar.

Categories
WD

WD Blue SN550 SSD NVMe velocità volte superiore a SATA

Western Digital annuncia la nuova unità WD Blue SN550 NVMe SSD che è in grado di offrire una velocità di 4 volte superiore allo stesso modello con standard SATA. Il nuovo dispositivo della famiglia di prodotti pluripremiati WD Blue, così come qualsiasi altro SSD NVMe orientato alle performance, è stato progettato appositamente per coloro che producono contenuti e per gli utenti di PC e consente loro di lavorare in maniera più veloce ed agile.
Coloro che attualmente producono contenuti utilizzano lo storage in maniera sempre crescente. Sia che si trovino a lavorare con video in 4K/8K, documenti pesanti o applicazioni che richiedono un uso intenso dello storage, questi ambienti digitali chiedono performance affidabili, durabilità, velocità e capacità che lo standard NVMe riesce a fornire. Secondo Forward Insights, si prevede che lo standard NVMe rappresenterà più del 75% degli storage venduti nel segmento dei PC entro il 2021. Basandosi sulla comprovata affidabilità della gamma di prodotti NVMe di Western Digital, l’unità WD Blue SN550 NVMe SSD è progettata per rispondere alle esigenze dei Quad Core, offrendo loro maggiori opportunità di produttività creativa.
Sia che si stia lavorando, creando, giocando o elaborando una grande quantità di dati la nuova unità WD Blue SN550 NVMe SSD è in grado di raggiungere velocità 4 volte superiori rispetto alle più veloci unità Western Digital con standard SATA. Con velocità interne potenziate, ciò offre una migliore esperienza di elaborazione a livello complessivo per utenti multitasking e di applicazioni che richiedono risorse elevate e che necessitano di un sistema più rapido e agile per affrontare carichi di lavoro impegnativi. A queste caratteristiche si aggiunge un aggiornato design termico che consente prestazioni del PC superiori e prolungate durante un uso intenso.
Specifiche e disponibilità di WD Blue SN550 NVMe SSD
· Disponibile con capacità a partire da 250GB a 1TB in un conveniente fattore di forma M.2 2280
· Velocità 4 volte superiori rispetto alle stesse unità SSD con standard SATA, riescono a raggiungere fino a 2,400 MB/s
· Garanzia limitata di 5 anni
· I prodotti WD Blue SN550 NVMe SSD sono disponibili negli Stati Uniti presso un selezionato numero di rivenditori, venditori on-line, system integrator e sul WD store. Insieme all’unità WD Blue SN550 NVMe SSD, il portfolio di prodotti Western Digital con standard NVMe include anche il pluripremiato WD Black® SN750 NVMe SSD, con un dissipatore di calore personalizzato come optional per un’esperienza di gioco ad alte prestazioni.

Categories
news WD

Nuove soluzioni per lo storage in ambito sicurezza pubblica, smart city, intelligenza artificiale da WD

Il crescente ricorso a telecamere intelligenti e l’aumento della risoluzione dei video stanno indirizzando la richiesta di storage on-camera. In risposta ad una maggiore necessità di ottimizzare l’archiviazione di video e analisi dei dati da parte delle applicazioni di Intelligenza Artificiale, Western Digital annuncia la nuova scheda microSD WD Purple SC QD101 Ultra Endurance progettata specificatamente per i produttori di dispositivi, i rivenditori e gli installatori nel mercato delle telecamere di sorveglianza mainstream. Inoltre, l’azienda annuncia anche un’importante estensione del suo portfolio di hard disk drive introducendo WD Purple 14TB HDD per la sorveglianza, compatibile con un’ampia serie di sistemi per la sicurezza.
Secondo IHS Markit Technology, le consegne a livello globale di telecamere per la sorveglianza cresceranno da 140 milioni a 224 milioni entro il 2023 e ci si aspetta che quelle con lo storage on-camera cresceranno in media di circa il 17% all’anno.
Si prevede inoltre che le telecamere abilitate per il 4K cresceranno dal 3,6% rispetto al totale delle telecamere di rete consegnate nel 2018, a oltre il 24% nel 2023. L’aumento fino a 5,7 volte in bit generato dai video 4K rispetto ai video 1080p testimonia come vi sia una richiesta di maggior spazio per lo storage in rapida crescita.
La gamma di dispositivi per lo storage WD Purple di Western Digital è progettata con caratteristiche specifiche per fornire performance affidabili nei sistemi di videosorveglianza che funzionano 24/7. Queste soluzioni offrono un’alta qualità e uno storage di lunga durata per carichi di lavoro che le schede microSD e i dispositivi desktop di largo consumo non possono soddisfare.
La scheda WD Purple SC QD101 si basa sull’avanzata tecnologia di Western Digital 3D NAND a 96-layer e fornisce una combinazione vantaggiosa da un punto di vista economico di ultra-resistenza, storage ad alte performance ed elevate capacità fino a 512GB1 per il crescente mercato della videosorveglianza.
· Progettata per system integrator e installatori in ambito di sicurezza
· Ideale per la registrazione mainstream e l’archiviazione on-camera con backup/failover
· Nelle videocamere compatibili, il monitor dello stato della scheda consente agli installatori e agli integratori di misurare la resistenza residua e intervenire preventivamente se necessario
· Disponibile con capacità di 32GB, 64GB, 128GB, 256GB e 512GB
· Ultra resistenza per registrazioni lunghe e continue
WD Purple 14TB HDD compatibile con un’ampia gamma di sistemi di sicurezza
· Il disco WD Purple 14TB, così come gli altri hard drive WD Purple di Western Digital sono progettati per sistemi di sicurezza ad alta definizione, sempre in funzione, 24/7
· Si basa sull’esclusiva tecnologia AllFrame di Western Digital che consente di avere una migliorata acquisizione video e al contempo aiuta a ridurre gli errori, le immagini offuscate e le interruzioni video che possono verificarsi in un sistema di registrazione
· I dischi WD Purple hanno una classificazione del carico di lavoro migliorata che supporta i sistemi progettati per una registrazione dei video 24×7 e che utilizzano fino a 64 telecamere

Categories
WD

WD My Passport 2Tb: i nostri test

WD ci ha inviato il nuovissimo My Passport da 2 terabyte.
Inizialmente ho pensato ci sarà ben poco da provare, mi sbagliavo.

L’ho scartato con frenesia, è un oggetto piccolissimo, quasi da taschino.
Un design semplice e curatissimo. Il nostro era azzurro. Collegato via USB al computer ha iniziato a funzionare rivelandosi silenziosissimo.
L’hardware curatissimo si è rivelato infallibile senza dare problemi.

Ho scoperto che assieme all’hardware è presente una montagna di software.
Il software mi è sembrato non ugualmente impeccabile.

Nel device erano presenti due versioni di WD Discovery una per windows e una per mac. Ho provato ad installare quella per windows nel mio windows 10. Ho avuto dei problemi risolti immediatamente scaricando l’ultima versione da internet.

WD Discovery è un insieme di software divisi in due sezioni: storage e app.

Storage ovviamente permette di interfacciarsi con My Passport ma può anche interfacciarsi con il cloud WD My Cloud (di cui non avevo licenza), inoltre si interfaccia con i principali cloud e due importanti social permettendo l’importazione.
Ecco la lista: Dropbox, Google Drive, OneDrive, Amazon Drive, Facebook e Instagram.
Ho provato Google Drive ed ha funzionato perfettamente. Immagino non vi siano problemi con Dropbox, OneDrive e Amazon Drive.
Ho provato Instagram, ha scaricato le immagini salvandole però con una strana estensione dopo jpg, che impedisce a windows 10 di riconoscerle come jpg.
Facebook invece con il mio utente non ha funzionato. Era già successo in precedenza con un software di backup e penso il problema sia nel mio utente “troppo vecchio“.

Per quanto riguarda la sezione App al momento sono presenti solo tre App che potrebbero essere destinate a crescere. Non si tratta di veri plugin ma di applicazioni che bisogna scaricare, installare e lanciare separatamente. Il supporto afferma che verranno presto integrate.
Penso riguarderà soprattutto WD Security che consente di criptare il My Password e WD Drive Utilities che consente di verificare l’integrità .

Inoltre viene fornito il tool di backup WD Backup.