Integrazione tra Veeam Availability Platform e Pure Storage FlashArray

Veeam Software e Pure Storage hanno annunciato l’integrazione tra Veeam Availability Platform e Pure Storage FlashArray per garantire business continuity, agility e intelligence alle aziende moderne. L’integrazione delle funzionalità di storage cloud-friendly della soluzione Flash Array di Pure Storage con la Availability Platform di Veeam permette alle due soluzioni di acquisire un valore ancora maggiore per i clienti comuni e per tutte quelle aziende che operano in un contesto fortemente digitalizzato.



La nuova integrazione tra Veeam e Pure Storage è progettata per rispondere alle esigenze della moderna Always-On Enterprise – un’azienda che opera senza soluzione di continuità con SLA migliorati in termini di recovery – permettendo:
· Protezione dei dati e prestazioni migliori con le funzionalità Veeam per il backup dagli snapshot storage: i clienti delle due aziende potranno ridurre l’impatto sugli ambienti di produzione utilizzando gli snapshot storage di Pure Storage ed effettuare il backup più frequentemente, per migliorare in modo significativo gli RPO. Le aziende potranno inoltre creare attività snapshot-only per creare ulteriori e più frequenti punti di ripristino.
· Ripristino più rapido ed efficiente con Veeam Explorer™ for Storage Snapshots: i clienti potranno effettuare il ripristino di file singoli o di intere VM direttamente dagli snapshot di Pure Storage, con benefici importanti sugli RTO.
· Facile accesso alle copie dei dati di produzione con Veeam DataLabs™ (noto in precedenza come Veeam Virtual Labs): le aziende posso utilizzare gli snapshot di Pure Storage per creare ambienti di testing isolati e on-demand, utilizzando copie dei dati di produzione per attività di testing, sviluppo, analisi e sicurezza, per accelerare il cambiamento senza interruzione delle attività aziendali.
· Rapid Recovery: i clienti delle due aziende possono usare Pure Storage FlashBlade™, il primo sistema di storage scale-out progettato per dati non strutturati, come Veeam Ready Repository, beneficiando di tutte le funzionalità software di Veeam. Questa soluzione congiunta riduce, da giorni a pochi minuti, i tempi necessari per il ripristino di grandi quantità di dati e di applicazioni critiche.

Inoltre, Pure Storage FlashStack™, una soluzione CI (Converged Infrastructure) che permette alle organizzazioni di far crescere e proteggere il fatturato generato dalle attività digitali, può essere utilizzata con Veeam per massimizzare la disponibilità dell’infrastruttura con Veeam Availability Platform.

Tra i principali benefici della partnership tra Veeam e Pure Storage:
· Business continuity: assicura la disponibilità di dati in un’ampia gamma di ambienti e garantisce agli utenti la certezza che la loro vita digitale sarà disponibile in ogni momento, ovunque e con la modalità che preferiscono.
· Agility: insieme, Pure Storage e Veeam forniscono infrastrutture più agili e semplicità operativa, facilitando fornitura di servizi on-demand a ciascun utente, sviluppatore o applicazione su piattaforme cloud private, pubbliche e SaaS, senza interruzioni.
· Intelligence: i clienti comuni potranno analizzare tutti i dati di produzione in qualunque momento: una risposta all’esigenza delle aziende di funzioni di real time analytics per un’ampia gamma di dati e di tipologie dati.

Questo è reso possibile dalla nuova Universal Storage API di Veeam, che semplifica il processo per integrare soluzioni di storage all’interno della Veeam Availability Platform. Gli Alliance Partner di Veeam, come Pure Storage, possono essere integrati in modo più rapido ed è possibile offrire maggiori benefici in un tempo minore ad un numero superiore di clienti, che ottengono un migliore ritorno sugli investimenti IT.