Uno dei data center più efficienti al mondo è diventato ancora più green

Climate Neutral Data Center Pact

Vertiv e Green Mountain hanno implementato tecnologie all’avanguardia per innalzare ulteriormente l’efficienza e la sostenibilità di uno dei data center più green al mondo.

Situato in una ex struttura NATO scavata in una montagna, il data center DC-1 Stavanger utilizza energia idroelettrica rinnovabile al 100% ed è raffreddato con l’acqua del fiordo che garantisce una temperatura di 8°C durante tutto l’anno. Grazie alla posizione unica e alla drastica riduzione di apparecchiature di raffreddamento, la struttura ha una emissione di CO2 prossima allo zero. Tuttavia, come tutti i data center, richiede gruppi di continuità (UPS) e sistemi di gestione termica per garantire un uptime ottimale.

“La sostenibilità permea tutte le nostre attività ed è uno dei principali fattori che teniamo in considerazione ogni volta che costruiamo nuovi poli di colocation e vi implementiamo nuove funzionalità”, ha affermato Alexander de Flon Rønning, Designe e Product Manager di Green Mountain. “Tutti i clienti possono capire da dove proviene l’energia che utilizziamo, e questo è per noi un elemento differenziante di primissimo piano”.

Giordano Albertazzi, Presidente per Europa, Medio Oriente e Africa di Vertiv, ha dichiarato a sua volta: “Il Climate Neutral Data Center Pact, firmato dai principali operatori europei di cloud e data center, rappresenta l’ultimo di una serie di impegni che l’industria del settore ha assunto per ridurre il proprio impatto ambientale. Una transizione efficace verso un futuro sostenibile e digitale richiederà sia la creazione di nuovi data center all’avanguardia sia l’aggiornamento dei siti esistenti per sfruttare le tecnologie più recenti ed efficienti. Vertiv è orgogliosa di sostenere questo impegno”.

Green Mountain ha scelto le unità perimetrali di raffreddamento ad acqua refrigerata e ad alta efficienza Vertiv™ Liebert® PCW, per una potenza frigorifera installata totale di 5 MW. Liebert PCW fornisce elevati standard di efficienza grazie a una combinazione di tecnologie all’avanguardia e a un design che ottimizza l’aerodinamica di tutte le componenti interne. Vertiv è stata scelta anche per un altro progetto implementato in parallelo, fornendo diversi sistemi UPS Liebert® EXL S1 che utilizzano batterie di backup agli ioni di litio, un’alternativa di maggiore durata rispetto ai tradizionali sistemi di batterie VRLA.

Secondo l’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili (IRENA), i data center hanno oggi un ruolo centrale poiché rappresentano l’epicentro dell’innovazione tecnologica, dell’efficienza energetica, delle energie rinnovabili: di fatto della nuova digital economy. I provider come Green Mountain possono essere considerati pionieri di un nuovo modello di consumo energetico sostenibile, e rappresentano un esempio da seguire per gli altri comparti industriali.