Categories
StorageCraft

VirtualBoot for vSphere

StorageCraft ha annunciato il rilascio di VirtualBoot for vSphere, una nuova tecnologia che rende il recupero dei dati e dei sistemi estremamente più rapido ed efficiente. Questa tecnologia unica offre agli utenti di StorageCraft ShadowProtect SPX la possibilità di virtualizzare rapidamente le immagini di backup come macchine virtuali guest direttamente negli host VMware ESXi senza dover usare un’applicazione intermedia o un processo di conversione secondario.

VirtualBoot for vSphere viene usata in combinazione con il software per il backup e il ripristino di emergenza StorageCraft ShadowProtect SPX ed è inclusa in tutte le licenze SPX. VirtualBoot for vSphere è stata sviluppata in collaborazione e partecipazione con VMware tramite il programma vSphere APIs for I/O Filtering (VAIO) Program e ora dispone della certificazione VMware Ready.

VirtualBoot for vSphere consente agli utenti di svolgere le seguenti operazioni uniche:
• Virtualizzare istantaneamente le immagini di backup di SPX o ShadowProtect come macchine virtuali guest direttamente nell’hypervisor ESXi
• Effettuare la migrazione permanente di sistemi fisici o macchine virtuali da una piattaforma diversa dell’hypervisor a ESXi con un downtime minimo
• Testare con facilità le modifiche ai sistemi di produzione offline
• Sfruttare gli investimenti esistenti in VMware per ottimizzare il ROI