VMware View: nuove prodotti e servizi per aumentare performance, sicurezza e gestione

vmware-logo_0.jpgEMC annuncia una nuova serie di soluzioni, prodotti e servizi studiati per aumentare le potenzialità di VMware View™ 4: nuove funzionalità tecnologiche insieme ad un servizio di consulenza, una guida per l’applicazione EMC® Management e controlli di sicurezza per gli ambienti desktop virtuali.

[ad#lb]

Le aziende e le realtà governative stanno implementando i desktop virtuali utilizzando le soluzioni VMware View, in modo da centralizzare la gestione, migliorare la sicurezza, incrementare l’efficienza operativa e la compliance. Così facendo gli asset amministrativi rimangono disponibili, condivisibili e sicuri grazie alla centralizzazione della gestione dei desktop e laptop dei dipendenti grazie alla virtualizzazione, applicando controlli – ad esempio l’ autenticazione forte, la data loss prevention, l’information security e la gestione degli eventi, come la gestione della configurazione dei server.

“VMware View™ ha rivoluzionato il concetto di come le aziende possono gestire i desktop e di come possono essere forniti come servizio gestito” ha dichiarato Jocelyn Goldfein, Vice President and general manager, Desktop Business Unit di Vmware “ In collaborazione con EMC abbiamo creato un insieme di servizi e soluzioni testate di storage, information security per aiutare le aziende ad incrementare agilità e velocità riducendo, al contempo, i costi di gestione”.

L’infrastruttura storage di EMC per Vmare View
La combinazione dello storage unificato di EMC e dei prodotti di Vmware View Composer facilitano ai clienti l’implementazione dei desktop virtuali ad un prezzo competitivo rispetto a quelli tradizionali; inoltre, incrementa l’efficienza operativa, riduce i costi, fornisce elevata affidabilità e una maggiore flessibilità che aumenta il valore generale del proprio business. Efficienza e riduzione dei costi sono i principi alla base dei prodotti e delle tecnologie di EMC, come ad esempio la deduplicazioni dei dati e dei dischi flash per le aziende.
Il completamento delle soluzioni EMC con VMware View crea un’infrastruttura ottimizzata con alti livelli di affidabilità e funzionalità di disaster recovery. Sfruttando il PC ‘over IP’ si ottiene un desktop ancora più solido e resistente per l’utente finale.

Per le aziende e le realtà governative che vogliono sfruttare le competenze di VMware View™ – potenziata con la parte EMC – viene erogato un servizio di consulenza che ottimizza i tempi di realizzazione del progetto, garantisce risultati ed integra al meglio le tecnologie.
Un esempio concreto è stato fornito in occasione al Vmworld 2009, un progetto di un cliente per la protezione della proprietà intellettuale che integrava VMware View Composer, VMware vCenter™ Site Recovery Manager e EMC Replication, una soluzione chiavi in mano per il disaster recovery dei client virtuali.

“La virtualizzazione del desktop assicura un salto di qualità nei controlli, nella gestione e nella sicurezza rispetto ai modelli tradizionali e negli ambienti laptop. EMC e Vmware collaborano per dare efficienza, gestione, agilità e sicurezza al cliente” ha dichiarato Chad Sakac, EMC Vice President, VMware Technology Alliance “Con questa alleanza vogliamo supportare i nostri clienti nella transizione e per espandere facilmente i loro desktop virtuali col minor livello di rischio”.

Le nuove soluzioni di RSA, la security division di EMC
Rendere sicuri gli endpoint – laptop e desktop per esempio – riducendo i rischi, come la perdita di dati accidentale, il furto o l’accesso non autorizzato alle informazioni sensibili: questa è la sfida dell’IT. Un altro sviluppo importante dell’offerta EMC per combattere questi rischi è la soluzione RSA per Vmware View, un set integrato di tecnologie di RSA e EMC® Ionix® che insieme a VMware View aumentano la sicurezza e la gestione dei desktop virtulizzati. Come parte integrante della soluzione, RSA ha annunciato la disponibilità dell’RSA SecurBook™ per la soluzione VMware View che fornisce una guida dettagliata per l’implementazione e la gestione dei controlli di sicurezza in ambienti hosted a livello virtual desktop. Più specificatamente fornisce indicazioni per l’integrazione aziendale di RSA® Data Loss Prevention (DLP) Endpoint, RSA enVision®, RSA® SecurID® e EMC Ionix Server Configuration Manager negli ambienti VMware View.
“L’RSA SecureBook è una guida concettuale pensata per gli utenti business per comprendere la necessità di sicurezza a livello endpoint nei desktop virtuali e per aiutare a colmare il gap esistente tra il business e i professionisti della sicurezza” ha dichiarato Jon Oltsik, Principal Analyst, Enterprise Strategy Group, autore del nuovo white paper “Desktop Virtualization Management, and Security”. “La guida supporta le aziende nel processo di massimizzazione dei benefici operativi e di sicurezza degli ambienti desktop virtuali”.
Grazie all’integrazione di RSA elenchiamo le nuove funzionalità chiave:

• Garantire la confidenzialità dei dati: Come parte della soluzione di VMware View, RSA affronta il rischio della perdita di dati sensibili attraverso l’integrazione nella suite RSA DLP. In particolare con RSA DLP Endpoint gli amministratori possono configurare le policy di data detection in modo da individuare le informazioni sensibili e attuare controlli su tutte le postazioni di lavoro aziendali in modo centralizzato.

• Monitorare gli eventi di sicurezza e dimostrare l’adeguamento alla normativa: la piattaforma RSA enVision security information and event management (SIEM) offre la possibilità di monitorare le attività dell’utente e dell’amministratore all’interno di VMware View. RSA envision è progettata per monitorare e fare report degli ambienti VMware vSphere™, migliorando le capacità decisionali in ambito sicurezza basandosi su una security intelligence più accurata e puntuale.

• Creazione di identità affidabili: RSA SecurID a due fattori di identificazione fornisce un livello aggiuntivo di sicurezza al fine di assicurare l’accesso rilevante alle sessioni virtuali da parte dell’utente autorizzato oltre alla maggior parte dei contenuti negli ambienti desktop virtuali. Nel dettaglio, RSA SecurID è studiato per integrarsi con Vmware View per consentire agli utenti un’autenticazione forte al portale Vmware View e per proteggere l’accesso amministrativo a VMware ESX Service Console.

EMC Ionix Server Configuration Manager (SCM) è stato documentato nell’RSA SecurBook per supportare i cambiamenti di gestione e configurazione degli ambienti Vmware View. EMC Ionix SCM offre alle aziende gli strumenti per automatizzare il processo di identificazione dei cambiamenti di configurazione che violano la privacy riducendo, così, i rischi per la sicurezza. Il software è studiato per monitorare i desktop virtuali, mandare automaticamente alert e per risolvere i problemi di configurazione quando i sistemi necessitano di essere regolati per assicurare conformità o garantire un certo livello di servizio. EMC Ionix SCM combina le attività di discovery,di gestione delle policy, di cambiamento/remediation, con le attività di reporting per incrementare l’efficienza operativa, abbassare i costi, garantire la sicurezza, per avere configurazioni a norma e aggiornate sui desktop fisici e virtuali e sui server.

La consulenza EMC e la Delivery Expertise
I servizi di Virtual Desktop Infrastructure di EMC Consulting consentono alle aziende di ridurre i costi di gestione dei desktop migliorando al contempo i servizi di delivery. I servizi di consulenza di EMC supportano i clienti nella pianificazione di una strategia efficace di virtualizzazione dei desktop e dell’architettura, a sviluppare giustificazioni di business per determinate iniziative, attraverso ‘proof of concept’ e progetti pilota al fine di creare architetture aziendali con solide gestioni amministrative, sicurezza rafforzata e business continuity. Un’infrastruttura desktop virtuale fornisce una maggiore agilità di business, migliora i tempi di risposta degli utenti e consente l’accesso aziendale da qualsiasi dispositivo – a differenza delle tecnologie desktop tradizionali.

VMware

Leave a Reply