Smart Technologies: infrastrutture critiche e micro data center per le tecnologie digitali

“Smart Technologies: infrastrutture critiche e micro data center per le tecnologie digitali” si svolgerà martedì 30 maggio a Roma, presso il Centro Congressi SGM. Le tematiche che saranno analizzate dagli esperti invitati a incontrare il pubblico hanno l’obiettivo di condividere le ultime novità in ambito progettuale, applicativo e manutentivo relative agli impianti nelle infrastrutture critiche, con focus sul miglioramento delle performance energetiche.

Nel corso del seminario verranno approfonditi i temi relativi a “resilienza” e “sicurezza”, per attribuire ad entrambi i concetti una valutazione quantitativa e saranno presentati i più recenti approcci progettuali per applicazioni critiche. Inoltre verrà presentata una panoramica sulle migliori soluzioni UPS che garantiscano continuità di servizio, sui sistemi di condizionamento, di monitoraggio, gestione e manutenzione delle infrastrutture per favorire un incremento delle prestazioni e un significativo risparmio energetico.

Ad affiancare i tecnici specializzati di Vertiv saranno il Prof. Massimo Pompili dell’Università La Sapienza di Roma, il quale approfondirà il tema della resilienza dei sistemi elettrici in media e bassa tensione e Guido Pagani, Ingegnere Direttore Tecnico di Banca d’Italia, che analizzerà il tema della continuità operativa e disaster recovery, nazionale ed europeo, con l’interconnessione alla rete trans-europea SWIFT.
L’appuntamento è rivolto ad IT manager e CIO, responsabili di data center, responsabili della gestione e manutenzione delle infrastrutture, facility manager ed energy manager che operano in ambito pubblico e privato.