Fincantieri usa Riello UPS per assicurare continuità e qualità dell’energia sulle grandi navi da crociera

Riello UPSNuovo accordo tra Riello UPS e Fincantieri per la fornitura, per i prossimi 5 anni, di gruppi di continuità (UPS), raddrizzatori e carica batterie con cui Fincantieri allestirà la parte elettrica di alcune sue navi.
L’operazione è di grande importanza sia dal punto di vista tecnologico che economico, infatti, negli stabilimenti del gruppo Fincantieri sono in costruzione o in fase di prossima realizzazione diverse unità navali tra cui due grandi navi da crociera, per Carnival e MSC, che saranno equipaggiate con i sistemi Riello UPS.
Le apparecchiature Riello UPS fornite a Fincantieri sono ottimizzate per soddisfare qualsiasi esigenza di alimentazione di potenza a bordo di una nave. Tecnicamente, si tratta di UPS con uscita monofase o trifase a partire da 5 kVA sino a 330 kVA con fattore di potenza (cosfi) pari a 1, tutti corredati di distribuzione per le partenze dei carichi ausiliari sia in alternata che in continua.
Quanto ai carica batterie, con uscita singola o con doppio ramo per l’alimentazione dei carichi e ricarica delle batterie stazionarie, rappresentano la fonte primaria di alimentazione di tutte le utenze privilegiate e di sicurezza della nave. In questo caso, le sinergie tecniche di Riello UPS, che oltre agli UPS produce anche apparati per impianti fotovoltaici, hanno permesso di realizzare sistemi autoalimentati che immagazzinano l’energia prodotta dai pannelli solari in accumulatori e parallelamente alimentano le utenze dedicate.
Infine, relativamente alla componentistica, va sottolineato che oltre all’accurata selezione dei componenti elettrici ed elettronici, vengono utilizzati particolari armadi omologati per impiego navale, resistenti alle vibrazioni e alle sollecitazioni meccaniche.