Supermicro espone una linea completa di server a risparmio energetico e soluzioni per lo storage a Computex 2013

– FatTwin™ con un risparmio di 500 USD per nodo e con MicroCloud e 8 nodi Xeon per 1U è alla guida del settore per prestazioni per watt, per piede quadrato

TAIPEI, Taiwan, 4 giugno 2013 /PRNewswire/ — Super Micro Computer, Inc. (NASDAQ: SMCI), leader mondiale di server a elevate prestazioni ed elevata efficienza, soluzioni tecnologiche per lo storage, e green computing, espone i suoi server più recenti e le proprie soluzioni storage a risparmio energetico questa settimana a Computex, Taiwan. La presentazione si concentra sull’ottimizzazione delle prestazioni per watt, per piede quadrato con innovazioni nel risparmio energetico e nelle architetture di raffreddamento, maggiore densità di calcolo e storage e una vasta scelta di server ottimizzati per applicazioni /soluzioni per lo storage. Taiwan è inoltre il luogo dove si trova l’infrastruttura logistica e per la nuova integrazione di Supermicro che rifornisce i clienti in Asia e nel mondo, un vantaggio per il tempi di immissione sul mercato con espletamento accelerato delle richieste, supporto e assistenza per il soddisfacimento di richieste di grandi volumi.

“Con costi energetici e impatto ambientale in crescita in tutto il mondo, i fornitori di centri dati e di servizi Cloud meritano le migliori architetture server e per lo storage in graqdo di offrire i maggiori risparmi in termini di prestazioni per watt, per dollaro, per piede quadrato,” ha dichiarato Charles Liang, Presidente e Presidente del CdA di Supermicro. “Il nostro nuovo FatTwin a risparmio energetico consente di avere su tutti i fronti fino al 16% in più di migliore efficienza energetica e risparmi di 500 USD per nodo per l’intera durata del sistema. Insieme al nostro 3U MicroCloud a maggiore densità in grado di supportare ventiquattro nodi sostituibili a caldo Intel Xeon e che amplia la nostra gamma di server energeticamente efficienti e di soluzioni per lo storage, Supermicro è alla guida del settore con soluzioni a blocchi per la realizzazione di server che consentono di risparmiare energia, costi e a lungo termine la nostra unica e sola Madre Terra.”

Il FatTwin è al centro dell’attenzione con risparmi di 500 USD per sistema nodo e con un’architettura superiore, alimentatori a elevata efficienza e un’innovativa soluzione termica. Il 4U, FatTwin a 4 nodi, con ogni nodo sostituibile a caldo in grado di supportare 8 dischi rigidi da 3.5″ per 1U, offre le più elevate prestazioni di I/O del settore oltre alla capacità di storage. Il 4U con 4 nodi sostituibili a caldo HPC FatTwin è dotato di 3 GPU/MIC per nodo in modo da avere 12 GPU/MIC in 4U senza rivali. Tra i prodotti presentati ci sarà anche il nuovo 3U a 8 nodi MicroCloud a elevata densità ed efficienza energetica con supporto per processore Intel® Xeon® della famiglia E5-2600 o supporto per il processore Intel® Xeon® della famiglia E3-1200 V3 con 12 nodi sostituibili a caldo e maggiore densità per i nuovi processori disponibili. I prodotti esposti comprendono anche il nuovo 4U SuperStorage a elevata densità con 72 dischi rigidi esterni da 3.5″ sostituibili a caldo, soluzioni server GPU/MIC ottimizzate per HPC, nuove workstation a elevate prestazioni, SuperBlade® per soluzioni a blocchi per realizzazioni per grandi aziende e integrate. Saranno anche esposte più di 50 schede madri con processore singolo, dual e quad in grado di soddisfare le richieste di qualsiasi applicazione specifica. In occasione della fiera Supermicro lancerà una nuova linea di server, workstation e schede madri X10 (www.supermicro.com/X10) basate sul processore Intel® Xeon® E3-1200 V3 e sulle famiglie di processori Intel® Core™ di quarta generazione, una nuova microarchitettura Intel con tecnologia del processore a 22nm. Tra le altre novità per i prodotti ci sono soluzioni networking 10/1GbE, moduli di alimentazione con batterie tampone (BBP®), SuperRack® e la suite di Supermicro System Management Software per soluzioni complete integrate.

“In ogni generazione nuova di processori Intel mette a disposizione nuove caratteristiche e maggiori prestazioni, aumentando al tempo stesso l’efficienza energetica. Il processore Intel® Xeon® E3-1200 V3 basato sulla nuova microarchitettura Haswell e processo di fabbricazione a 22nm rappresenta questo impegno,” ha dichiarato Lisa Graff, vice presidente e direttore generale del Datacenter Marketing Group di Intel. “Supermicro è una delle società leader che sfrutta queste nuove tecnologie e offre design innovativi dalle schede madre X10 ai loro nuovi server MicroCloud 3U 12 e 8 nodi.”

Le novità importanti presentate da Supermicro a Computex:

  • 4U FatTwin™
    • Risparmio energetico – 8 nodi sostituibili a caldo, sistema di I/O frontale (SYS-F617R3-FT) con minore consumo energetico del 16% e architettura superiore di raffreddamento condiviso e alimentazione, alimentatori ridondati a elevata efficienza di livello Platinum (oltre il 94%) che offrono una soluzione termica avanzata
    • GPU/MIC per HPC – 4 nodi inseribili a caldo, I/O frontale (SYS-F627G3-FT+) 12 GPU/MIC (3 per nodo)
    • Hadoop Big/Data – 4 nodi inseribili a caldo, I/O frontale (SYS-F617H6-FT+) 12 dischi rigidi fissi da 3.5″ con altri 2 dischi rigidi fissi da 2.5″
  • 3U MicroCloud a 12 nodi (SYS-5038ML-H12TRF) con 12 nodi indipendenti sostituibili a caldo, ognuno in grado di supportare CPU Intel® Xeon® E3-1200 V3 13W-80W, memoria da 32GB, 2 dischi rigidi da 3.5″ o 4 dischi rigidi opzionali da 2.5″ ed espansione MicroLP
  • 4U a elevata densità Double-Sided Storage® (SSG-6047R-E1R72L) 72dischi rigidi esterni da 3.5″ sostituibili a caldo con with 2 dischi rigidi fissi interni (2 esterni opzionali) da 2.5″
  • Nuova linea di server, workstation e schede madri X10 (www.supermicro.com/X10) con supporto per processore Intel® Xeon® E3-1200 V3 e per la quarta generazione della famiglia di processori Intel® Core™ con CPU da 13W-84W per opzioni da basso consumo a elevate prestazioni
  • Elementi principale delle schede madri UP (uni-processore): elevate prestazioni X10SL7-F, essenziale X10SLH-F, orientata al valore X10SLM-F, workstation C7Z87-OCE, integrata X10-SLQ e X9SBAA-F
  • Elementi principali delle schede madri DP (doppio processore): la sola nel settore con 11 PCI-E X9DRX+-F, ottimizzata per centri dati X9DRD-LF, orientata all’espansione X9DRW-7TPF+ con LSI 2208 e 10G SFP+ doppio, ottimizzata per i costi X9DRL-7F ATX con LSI 2208 e supporto 1U per CPU da 115W e socket B2 X9DB3-TPF con porta singola 10G SFP+
  • 4U MP SuperServer® per grandi aziende (SYS-8047R-7JRFT) con supporto per processore quad Intel® Xeon® serie E5-4600, fino a 768GB DDR3 1600MHz ECC di memoria in 24 DIMMs, 8 PCI-E 3.0 con 16 slot, 24 dischi rigidi da 3.5″ sostituibili a caldo, 2 porte 10GbE LAN, 10 USB 2.0
  • Soluzioni 7U SuperBlade® – Il SuperBlade all-in-one offre più del 94% di efficienza di alimentazione ed elevata connettività di banda grazie ai moduli switch di rete opzionali, che comprendono 56Gb/s FDR IB (SBM-IBS-F3616M), FCoE (SBM-XEM-F8X4SM), 10GbE (SBM-XEM-X10SM) e 1/10GbE (SBM-GEM-X3S+)
    • DP TwinBlade® di tipo nodo doppio (SBI-7227R-T2 e SBA-7222G-T2) che offrono la più elevata densità di calcolo fino a 120 server dual-processor per 42U SuperRack® che consentono di arrivare a 0,35U per nodo DP, un risultato senza pari
    • 64 core AMD G34 4 vie MP Blade (SBA-7142G-T4)
    • 3 TFlops GPU Blade (SBI-7127RG)
    • Storage blade da 9.6TB con HW RAID e batteria tampone (SBI-7127R-S6)
    • 16 PCI-E 3.0 per espansione workstation Blade (SBI-7127R-SH)
  • SuperServer® (SYS-1027R-72BRFTP) pronto per alimentazione con batteria tampone (BBP®) con moduli PWS-206B-1R ridondati (54.5L x 220P x 40A mm) con protezione BBP® con opzioni 200W/5minuti e 100W/15minuti.
  • Switch 10-Gigabit Ethernet a elevata ampiezza di banda di tipo top-of-rack: 24 porte SSE-X24S e il nuovo 48 porte SSE-X3348T/TR 10GBASE-T switch. Oltre al popolare e versatile 52 porte SSE-G2252P con funzionalità PoE (Power-over-Ethernet).
  • La suite di Supermicro System Management Software offre una sofisticata gestione dell’alimentazione (NMView) che comprende il monitoraggio di cluster, server o processori, monitoraggio dello stato del sistema (SSM) e altre utilità per la gestione del fuori banda (smcibu) che consentono di aggiornare il BIOS in modalità batch senza interrompere le prestazioni dell’applicazione.
  • SuperWorkstation (SYS-7047AX-TRF) iperveloce e HPC SuperServer (SYS-2027GR-TRF, SYS-7047GR-TRF) abilitati per GPU/MIC
  • Soluzioni integrate (durata del prodotto 7 anni) che comprendono le nuove schede madri (X10SLQ, X10SLH-F) a elevate prestazioni e blocchi per realizzare server compatti (SYS-1017A-MP, SYS-5017A-EF, CSE-505-203B) ideali per Bancomat, chioschi, NVR/DVR, applicazioni per la sorveglianza di tipo M2M, applicazioni per reti e storage
  • Soluzioni AMD A+ con schede madri con CPU singola, doppia e quad tutte con i nuovi processori AM3+ e G34 Opteron™ e supporto LSI 2208 SAS2 6Gb/s. 3U MicroCLoud a 12 nodi (AS-3012MA-H12TRF), 2U Twin2 (AS-2122TG-H6IBQRF), 4U/Tower (AS-4022G-6F), 1U server a profondità ridotta (AS-1012A-MRF) e 1U (AS-1042G-TF), 2U (AS-2042G-72RF4) e 4U/Tower (AS-4042G-72RF4) server con processori quad che supportano fino a 1TB DDR3 1600MHz di memoria in 32 slot DIMM.

Visitate Supermicro a Computex a Taipei, Taiwan dal 4 fino all’8 giugno al Taipei World Trade Center (TWTC) Nangang Exhibition Hall, stand M0820 (quarto piano) oppure esaminate la linea completa di Supermicro di soluzioni per server a elevate prestazioni ed elevata efficienza e di soluzioni per lo storage a www.supermicro.com.