VirtualBoot per Hyper-V di StorageCraft

CORK, Irlanda, 24 nov 2015 /PRNewswire/ — Da questo momento, i professionisti IT possono massimizzare ulteriormente il loro investimento in Microsoft Hyper-V, grazie alla commercializzazione di StorageCraft® VirtualBoot® per Hyper-V. La soluzione di backup e ripristino di emergenza più recente di StorageCraft Technology Corp. consente agli utenti di StorageCraft ShadowProtect® di avviare subito un sistema Windows protetto come macchina virtuale guest direttamente su un host Hyper-V quando utilizzano Windows Server 2012 R2.

In aggiunta alla possibilità di eseguire un avvio immediato sull’host Hyper-V, VirtualBoot per Hyper-V è caratterizzato da funzionalità e miglioramenti che consentono ai professionisti IT di proteggere la disponibilità dei propri sistemi. Da lungo tempo, la comprovata tecnologia VirtualBoot di StorageCraft viene utilizzata dai professionisti IT di tutto il mondo con lo scopo di:

  • Ridurre le finestre di backup (RPO) e gli obiettivi relativi al tempo di ripristino (RTO)
  • Fornire un failover temporaneo del sistema in caso di emergenza
  • Abilitare test e convalida rapida di prodotti di produzione offline

Ora, StorageCraft rende disponibili queste funzionalità direttamente sulla piattaforma Hyper-V, rendendola una soluzione integrata che sfrutta l’investimento in Windows Server. Per maggiori informazioni su StorageCraft VirtualBoot per Hyper-V, andate su www.storagecraft.com/it/virtualboot.

Lo soluzioni di backup e ripristino di emergenza di StorageCraft comprendono la nota linea di software StorageCraft ShadowProtect per ambienti virtuali e fisici di Windows e Linux. ShadowProtect è disponibile in varie versioni, di modo da consentire ai professionisti IT di utilizzare la versione che soddisfa le loro esigenze, come i servizi di backup, ripristino di emergenza, migrazione del sistema e protezione dei dati migliori del settore per server, desktop e portatili. In aggiunta a ShadowProtect, le soluzioni di backup e ripristino di emergenza dell’azienda includono StorageCraft Granular Recovery for Exchange, StorageCraft ImageManager™ e StorageCraft Cloud Services™.