Top Ten 2014 dei disastri che hanno causato perdita di dati

La Top Ten 2014 dei disastri che hanno causato perdita di dati, raccolti da Kroll Ontrack

10 Danni da acqua per un pompiere (Germania)
Un vigile del fuoco stava combattendo un incendio quando il suo Nokia Lumia 610 è stato danneggiato dall’acqua. Ha perso tutti i suoi dati, tra cui foto di familiari e amici. È stato chiesto aiuto a Kroll Ontrack che ha recuperato con successo 732 foto dal telefono.

9 Troppo tardi (Stati Uniti)
Una società stava preparando una nuova infrastruttura IT. Il nuovo array di storage era in attesa di venire sballato e acceso nella stanza dei server. Il giorno prima di collegarlo, però il vecchio array di archiviazione si è guastato e l’accesso ai dati più importanti è stato perso. Dopo qualche minuto di panico e stress, l’amministratore IT ha deciso di non peggiorare la situazione e di chiamare gli specialisti di Kroll Ontrack. Tutto si è concluso positivamente.

8 Incidente sfortunato (Norvegia)
Kroll Ontrack ha ricevuto una chiamata da una persona che ha avuto un incidente mentre era su un traghetto. La sua macchina fotografica è rimasta sommersa dall’acqua per più di un’ora. Gli specialisti di Ontrack Data Recovery sono stati in grado di recuperare le foto dalla scheda di memoria in ammollo.

7 Il cane ha mangiato il mio… (Stati Uniti)
Un cane ha scambiato una flash drive USB per un giocattolo da masticare. Quando l’unità è arrivata a Kroll Ontrack, aveva segni di denti dappertutto. Tutti i dati sul supporto USB sono stati recuperati.

6 Il mistero di Microsoft® Surface (Stati Uniti)
A volte non sappiamo la storia di quello che è successo a un dispositivo. Kroll Ontrack ha ricevuto un tablet Microsoft Surface “frantumato” in mille pezzi. Quello che c’è da sapere è che il recupero dei dati ha avuto il 100% di successo.

5 Spazzato via (Bosnia ed Erzegovina)
Un’alluvione nei paesi Balcani ha scaraventato un server RAID a 100 metri dall’edificio dove era installato. Ci sono volute due settimane per individuare il server che era rimasto in acqua per tutto questo tempo. Kroll Ontrack ha recuperato il 100% dei dati.

4 Dati sotto attacco (Stati Uniti)
Quando la perdita dei dati è intenzionale, generalmente è per uno scopo malvagio. Gli hacker si sono infiltrati nel sistema informatico di un hotel quest’anno cancellando dati attivi e di backup da 35 LUN. Il team di ingegneri Kroll Ontrack altamente specializzato ha lavorato onsite e da remoto per recuperare tutti i dati che erano stati persi.

3 Può succedere a chiunque (Stati Uniti)
Anche i dipendenti Kroll Ontrack non sono immuni alla perdita di dati. Andando in bagno, nel mezzo di una riunione, un impiegato di Kroll Ontrack ha infilato il suo iPhone nella tasca posteriore dei pantaloni per mantenerlo al sicuro. Mentre stava per prendere la valigetta e uscire, il telefono è scivolato, atterrando esattamente nel water. Il dipendente ha portato il suo gocciolante telefono personale allo specialista del recupero dati da dispositivi mobile, chiedendo aiuto. Senza fare domande, l’ingegnere ha preso in carico il caso. Tutti i dati del telefono del dipendente, comprese le foto di sua figlia, i contatti e messaggi di testo sono stati recuperati.

2 Cascata pazza (Islanda)
Una giovane donna stava facendo fotografie con il suo smartphone a una bella cascata quando, una folata di vento, ha sollevato una grande quantità di spruzzi d’acqua, bagnando completamente sia lei sia il suo telefono. La donna non è stata più in grado di accedere al telefono e quindi anche a tutte le sue foto. Kroll Ontrack ha eseguito un recupero completo di tutte le fotografie.

1 Una differenza di opinioni (Polonia)
Dal punto di vista del cliente: “Il mio portatile non ha voluto eseguire le mie istruzioni. Siamo totalmente in disaccordo l’uno con l’altro, e ho perso la calma, colpendolo con forza con la mano aperta. Il computer portatile è stato danneggiato, è per questo che sono qui “. Il cliente ha colpito il notebook proprio nella zona dove è installato il disco fisso, azione che ha portato la testina a graffiare i piatti. I danni erano gravi, ma Kroll Ontrack ha recuperato il 50% dei dati cruciali.