FalconStor Migration, Continuity, Protection and Recovery 7.6

FalconStor annuncia la disponibilità globale di FalconStor Continuous Data Protector (CDP) 7.6 e Network Storage Server (NSS) 7.6. CDP 7.6 è stato aggiornato per eliminare la finestra di backup e permettere il ripristino i dati in pochi minuti anziché ore, consentendo inoltre un ripristino automatico per Microsoft Windows, Linux e VMware e i server Hyper-V. NSS 7.6 ed è in grado di fornire la virtualizzazione dello storage per ridurre i costi di investimento e di gestione dello storage di oltre il 50 per cento.

Ulteriori migliorie in FalconStor CDP e NSS 7.6:
• NSS Stretch Cluster elimina il rischio di disservizi legati al data center (data center outage) spostando/estendendo i dati in una sede separata, migliorando le possibilità di recovery per qualsiasi evento disastroso.
• La distanza di un cluster esteso (stretch cluster) è stata raddoppiata, passando da 50 km a 100 km – come per ogni cluster esteso, la distanza dipende dal tempo di latenza.
• La replica multi-site (Multi-site replication) assicura che i dati vengano replicati e siano accessibili in due posti contemporaneamente per aggiungere un ulteriore livello di recupero e di accesso ai dati quando si spostano i dati.
• Flexible replication and mirror protection allows customers to withstand two levels of failure but still have recovery capabilities.
• Replica flessibile e protezione mirrorata consentono ai clienti di resistere due livelli di fail, con possibilità di ripristino.
• Nuovo supporto per la lingua cinese per l’interfaccia di gestione della console.

Storage-Backup.com