Equinix acquisisce 29 data center da Verizon

Equinix ha completato l’acquisizione di 29 data center da Verizon Communications.
La transazione, costata 3,6 miliardi di dollari, comprende più di 1.000 clienti, di cui oltre 600 nuovi e circa un milione di metri quadrati lordi di spazio di data center, e accelera la capacità di Equinix di aiutare le aziende a estendere le proprie operazioni IT verso il confine digitale attraverso l’interconnessione di persone, luoghi, cloud e dati.

Verizon sarà un cliente e un partner chiave molto importante per Equinix proprio grazie a questa transazione.

L’acquisizione di queste strutture strategiche aumenta ulteriormente le capacità di Equinix poichè rafforza la densità di interconnessione sulla piattaforma globale di Equinix, accelera le relazioni commerciali nei settori governativi ed energetico e supporta l’offerta enterprise di Equinix. Inoltre, aggiunge tre nuovi mercati (Bogotá, Culpeper e Houston) e fornisce capacità addizionali e possibilità di espansione nei mercati in cui Equinix ha attualmente una presenza, tra cui Atlanta, Denver, Miami, New York, San Paolo, Seattle e Silicon Valley.

Distribuiti in 15 città dell’America del Nord e dell’America Latina, i nuovi asset portano l’impronta globale di Equinix a oltre 175 data center International Business Exchange (IBX) in 44 mercati e circa 5 milioni di metri quadrati lordi.