Virtual Desktop Server VDS 2.1

DataCore Software ha annunciato la disponibilità del software DataCore™ VDS 2.1, che semplifica e rende economicamente conveniente l’adozione di desktop virtuali in grado di mantenersi costantemente in modalità ‘stateful’. Quest’ultima versione supporta le piattaforme Windows Server 2012 e Server 2012 R2, comprende un’offerta entry-level aggiornata per 25 desktop virtuali con protezione dei server VDI Hot Standby integrata e include numerosi e significativi miglioramenti per aumentare la semplicità d’uso della piattaforma server software per desktop virtuali. La nuova versione supporta anche l’accesso tramite Single Sign-On (SSO) e Active Directory, oltre a comprendere nuove procedure guidate, modelli e strumenti per aumentare il livello di integrazione con Microsoft VDI e i suoi servizi di erogazione e di desktop remoto. La versione 2.1 del software DataCore VDS è già disponibile tramite i fornitori di soluzioni europei autorizzati, preparati e certificati per offrire soluzioni VDI semplici da utilizzare, convenienti e con prestazioni elevate.

Le piccole e medie imprese vogliono adottare la virtualizzazione del desktop per gli stessi motivi di quelle più grandi: ridurre i costi di gestione dei desktop, incrementare la produttività e aumentare l’agilità aziendale. Il problema è che non possono permettersi di affrontare i costi stellari delle soluzioni di livello enterprise, generalmente sovradimensionate per le esigenze degli ambienti più piccoli.

DataCore VDS rende economicamente possibile l’adozione e l’utilizzo di ambienti di desktop virtuali in modalità ‘stateful’ persistente, garantendo costi più bassi e prestazioni superiori rispetto alle possibili alternative.

La soluzione DataCore VDS mette a disposizione desktop virtuali completi in modalità ‘stateful’ (o persistente), che offrono un’esperienza utente simile a quella di chi si trova a lavorare direttamente su un vero PC desktop o portatile. Grazie ai desktop virtuali ‘stateful’, all’utente viene assegnata una macchina virtuale privata per la navigazione, il download e l’utilizzo delle proprie applicazioni. Spegnendo e riaccendendo la macchina virtuale, questa mantiene il suo ‘stato’, ovvero si ripresenta esattamente come era stata lasciata, come quando si apre e si chiude un portatile. In pratica funziona come il proprio desktop, solo che è virtuale.

DataCore VDS è la soluzione per i desktop virtuali facile e conveniente ideale sia per 25 desktop sia per ambienti su vasta scala. Può essere installata su server standard x86 utilizzando tutte le tipologie di storage, dai dischi tradizionali alle tecnologie flash, e comprende gli strumenti di amministrazione di Windows® indispensabili per mettere velocemente a disposizione di qualunque utente dei desktop virtuali gestiti a livello centralizzato a un prezzo inferiore a quello di nuovi PC.

L’architettura a elevata efficienza di DataCore VDS elimina fino al 75 per cento dei costi VDI senza compromettere le prestazioni e, ancora più importante, l’esperienza utente.