CommVault: Simpana 8

commvault_logo.jpgCommVault (NASDAQ: CVLT) ha annunciato la disponibilità della propria suite software per la gestione dei dati, Simpana 8. La nuova versione della soluzione CommVault integra miglioramenti nelle funzioni di gestione della recovery, riduzione dei dati, protezione degli ambienti virtuali e organizzazione del contenuto. Grazie a questa nuova release, le aziende potranno gestire in modo più facile ed efficiente grandi quantità di dati, crescere gradualmente a supporto di realtà sempre più globali e distribuite ed implementare strategie di riduzione dei costi. Il tutto grazie a nuove funzionalità di gestione dei dati mediante snapshot, di deduplicazione dei dati stessi, di protezione di desktop e laptop, di gestione dei dati nelle sedi remote e di avanzate funzionalità di gestione delle copie.

[ad#lb]

La nuova versione di Simpana conferma in pieno l’impegno di CommVault a fornire soluzioni complete per la protezione, il backup ed il ripristino dei dati, oltre a funzioni di gestione delle informazioni che aiutino le aziende a risolvere le più importanti sfide di business e a trasformare le loro organizzazioni. Costruita sull’unica piattaforma veramente unificata disponibile oggi sul mercato, Simpana 8 è in grado di rispondere a molte delle necessità aziendali legate alla gestione di ricerca e recupero delle informazioni, eliminando il bisogno di numerose soluzioni puntuali. Gli utenti possono accedere ad un maggior numero di dati, semplificarne la gestione, velocizzarne il ripristino e migliorare terribilmente le performance, con una riduzione dei costi di gestione che può arrivare fino al 40 per cento.

Simpana 8 è il più significativo aggiornamento software di CommVault: è il frutto di 18 mesi di sviluppo e porta con sé oltre 300 miglioramenti e 140 funzionalità completamente nuove. Per Simpana 8, CommVault ha richiesto la registrazione di oltre 50 brevetti software.

“Simpana 8 sta cambiando radicalmente la gestione dei dati delle aziende di tutto il mondo”, spiega Robert Hammer, chairman, presidente e CEO di CommVault. “La situazione economica mondiale chiama continuamente le imprese a fare di più con meno, e Simpana 8 può aiutarle concretamente: semplificando le procedure per lo storage e la gestione di dati che crescono sempre più velocemente, migliorando l’efficienza operativa e riducendo i relativi costi fino al 40 per cento”.

Il primo tool software di deduplicazione integrato riduce le dimensioni di backup e archivio fino al 90%
Simpana 8 è il primo software di gestione dei dati sul mercato che include nativamente la deduplicazione, ed offre un approccio unificato alla deduplicazione che riguarda tutti i livelli storage, sia su disco che su nastro.

A differenza delle soluzioni basate su appliance, che limitano i benefici della deduplicazione ai confini dell’hardware, l’approccio unico e omnicomprensivo di CommVault permette di estendere i vantaggi della deduplicazione a tutte le copie di backup e archivio presenti in azienda, permettendo così di raggiungere scalabilità e migliori prestazioni per l’intera infrastruttura di gestione dei dati. La riduzione dei dati comincia a livello di client e si estende fino ad includere le copie su nastro conservabili off-site. Questo approccio unificato porta ad un più veloce traffico di rete, a finestre di backup ridotte, ad un recupero più veloce e ad un’ottimizzazione complessiva dell’infrastruttura di disco a supporto di SLA predefiniti.

Il software Simpana conserva automaticamente lo stato di compressione dei dati deduplicati, man mano che questi vengono migrati verso storage a minor costo per una loro conservazione più lunga nel tempo. Rispetto a necessità sempre crescenti di condizionamento e alimentazione, ed a crescite esponenziali, la deduplicazione su nastro offre ai clienti il vantaggio sostanziale di ridurre il tempo di scrittura della copie di vaulting e compliance fino al 90 per cento. Questo vuol dire un numero di nastri drasticamente minore, una manutenzione più ridotta e la necessità di un minor numero di ore di lavoro.

Nuove avanzate funzionalità di protezione e recovery migliorano l’affidabilità del 20 per cento e i tempi di ripristino fino al 77 per cento
Nel momento in cui i clienti cercano di gestire meglio grandi quantità di dati e di implementare strategie di riduzione dei costi, quali consolidamento e virtualizzazione, Simpana 8 introduce nuove e avanzate funzionalità di protezione e ripristino, che sono ottimizzate per sistemi mission-critical, aiutano a ridurre la complessità dell’infrastruttura e gestiscono al meglio la crescita dei dati. Tra queste ricordiamo:
• Nuove funzionalità di ripristino ottimizzate per informazioni business-critical distribuite – Simpana 8 offre varie opzioni per la protezione di dati business-critical che si trovino presso uffici remoti e filiali distribuite. Queste soluzioni rendono più facile il trasferimento su WAN di dati compressi e cifrati ed il loro ripristino veloce, cosa che aiuta a ridurre al minimo rischi e costi associati al downtime. Policy centralizzate e automatizzate applicate ai dati che risiedono su workstation e laptop rendono più semplice la conformità e più veloce la ricerca di dati sia di backup che di archivio. Gli utenti finali possono anche effettuare operazioni di ripristino in autonomia, eliminando di fatto la necessità di disporre di un amministratore di rete e permettendo così ulteriori risparmi economici.
• Nuove funzionalità di protezione basate su snapshot eliminano la necessità di finestre di backup – La nuova funzione SnapBackup si integra perfettamente con le tecnologie di snapshot basate su hardware per creare copie permanenti di ripristino dei dati e delle applicazioni direttamente dagli snapshot, bypassando così i server di produzione ed eliminando di fatto la necessità di finestre di backup. Il software Simpana elimina la complessità di configurazione e gestione normalmente associata con la gestione degli snapshot, crea un framework di gestione unificata delle policy per una serie di storage vendor pre-certificati, tra cui EMC e NetApp ed offre punti di ripristino immediato (point and click) da ogni livello storage – online, nearline, offline. Come parte di un programma continuo di certificazione e integrazione, CommVault prevede di integrare e certificare ulteriori vendor di soluzioni snapshot basate su array, tra cui Dell e HDS. Sequenze di elaborazione trasparenti e off-host catalogano i contenuti degli snapshot, convalidano i dati e gestiscono i log per completare il processo di protezione e archiviazione. Policy di data retention promuovono automaticamente le copie selezionate verso archivi nearline/deduplicati o copie offline/archiviate, mantenendo la possibilità di un ripristino immediato point and click delle applicazioni più complesse. Nuovi tool di offline mining per Exchange, SharePoint e Active Directory integrano la funzionalità di SnapBackup estendendone la capacità di ripristinare messaggi specifici e documenti direttamente dalle copie di ripristino presenti nel database.
• Gestione semplificata di ambienti virtuali – Grazie al supporto di singole macchine virtuali all’interno della suite VMware per la gestione e la virtualizzazione, di VMware Infrastructure, e di Microsoft Hyper-V, Simpana 8 offre opzioni di grande flessibilità e usabilità per semplificare la gestione degli ambienti virtuali. La funzione di Autodiscovery aiuta a eliminare processi manuali time consuming, garantendo al tempo stesso che gli utenti possano raggiungere i propri service level agreeement in tema di protezione e ripristino. Gli utenti possono effettuare backup in modalità off-host per minimizzarne l’impatto sulla produzione, e trasferire solamente le modifiche in modo da ottenere una scalabilità continua. Inoltre, gli utenti possono disporre di una vasta scelta di opzioni di ripristino, dai singoli file ai dischi virtuali, fino all’intera macchina, oltre alla possibilità di effettuare ripristini cross-platform, da sistemi virtuali a server fisici, o tra piattaforme virtuali, come la conversione di immagini tra la piattaforma VMware e un sistema Microsoft Hyper-V.

Nuove funzionalità di organizzazione ottimizzano la classificazione di contenuti nuovi ed esistenti per attività di data retention, compliance ed eDiscovery
• Organizzazione innovativa dei contenuti – Simpana 8 offre un innovativo motore di classificazione dei contenuti enterprise in grado di classificare e categorizzare automaticamente i contenuti sulla base di regole e criteri di ricerca predefiniti. Questi si collegano a policy di workflow che continuamente profilano, organizzano e ridisegnano i contenuti per rispondere a task specifici di information management, compresa la funzione di legal hold per eDiscovery. Gli asset informativi vengono organizzati automaticamente in gruppi che permettono agli utenti di ottenere un migliore controllo sulle informazioni nuove e già esistenti. Piuttosto di una costosa strategia di retention complessiva, i dati richiesti vengono gestiti, mantenuti e organizzati secondo specifici requisiti di business, portando di conseguenza vantaggi significativi a livello di accesso, attività e risparmi economici.
• Integrazione avanzata delle applicazioni – Il nuovo workflow integrato di Simpana 8 è progettato per gestire i processi di gestione delle informazioni con i più importanti sistemi di ECM e facilita un accesso intuitivo a contenuti non strutturati. Le informazioni abbinate a dei modelli sono etichettate sulla base delle richieste business di visualizzazione e organizzazione, e poi collocate all’interno di categorie business desiderate e strumenti di record management. Questo permette agli utenti business di gestire in autonomia le informazioni sulla governance, riducendo i rischi di business associati alla compliance, risparmiando potenzialmente centinaia di ore ed evitando le attese legate al coinvolgimento non necessario degli amministratori dalle attività di ricerca.

Una gestione più semplice degli acquisti e delle licenze
Molte delle nuove caratteristiche di Simpana 8 sono disponibili in pratici bundle che rispecchiano le più comuni modalità di utilizzo, in modo che configurazione e acquisto siano semplici come non mai.

Aziende di tutte le dimensioni – dalle PMI alle aziende globali fino agli ISV che ospitano decine di migliaia di client – potranno avere vantaggi dalla politica di licensing di CommVault. Un’unica chiave elettronica universale che comprende tutte le opzioni possibili permette agli utenti di centralizzare la gestione delle licenze e di distribuire gli agenti per l’intera azienda usando un’unica interfaccia centrale. Gli utenti possono così eliminare la tradizionale gestione delle licenze manuale, sistema per sistema e funzione per funzione, ed il processo di audit annuale richiesto dai vendor proprietari. Il nuovo servizio di Autoupdate di Commvault aiuta a eliminare impegnativi task di installazione, consentendo agli utenti di installare automaticamente service pack e aggiornamenti completi, riducendo così i carichi di lavoro operativo e amministrativo.

“Ridurre i costi e massimizzare l’efficienza operativa sono priorità assolute per le aziende oggi. Informazioni allocate su più livelli di storage e in ambienti distribuiti creano aree di inefficienza e inutile complessità. Il consolidamento, soprattutto in una soluzione di data management, crea economie di scala, facilita la gestione e riduce i rischi operativi. Il software CommVault Simpana 8, con il suo approccio a piattaforma unica, è un ottimo esempio di soluzione in grado di rispondere alla necessità di distribuzione dei dati riducendo la dispersione organizzativa”, conclude Lauren Whitehouse, analista dell’Enterprise Strategy Group. “E’ particolarmente importante infine segnalare le sue funzionalità – native e integrate – di deduplicazione dei dati che ottimizzano la gestione dello storage attraverso diversi silos per tutte le copie effettuate per motivi di recovery e di conservazione nel lungo periodo.”

CommVault