Supermicro accelera lo storage definito da software (SDS) con la soluzione iper-convergente VMware vSAN

LAS VEGAS, 28 agosto 2017 /PRNewswire/ — Super Micro Computer, Inc. (NASDAQ: SMCI), azienda leader a livello globale nella realizzazione di tecnologie di calcolo, storage, networking e informatica verde, ha presentato oggi al VMworld 2017 di Las Vegas, stand 1113, Mandalay Bay Hotel & Convention Center la sua soluzione più recente, completamente configurata e pronta alla distribuzione per lo storage definito da software (SDS).

“La nostra nuova soluzione All-Flash NVMe X11 BigTwin™ è completamente pronta alla distribuzione ed è stata sottoposta a stringenti verifiche di convalida e alla certificazione da parte di Intel, VMware e Supermicro”, ha affermato Charles Liang, presidente e CEO di Supermicro. “Questa soluzione iper-convergente Intel Select All-Flash vSAN accelera lo storage definito da software, ottimizza la struttura dei data center e infine accelera il processo di selezione e distribuzione hardware e software”.

Questa soluzione iper-convergente di Supermicro è il risultato degli sforzi congiunti con Intel, per ottimizzare le prestazioni per i casi di utilizzo specifici per carico di lavoro.  In quanto parte del programma Intel Select Solutions, che è un conglomerato di soluzioni per data center ottimizzate per il carico di lavoro progettate per semplificare e accelerare il processo di selezione e distribuzione hardware e software, queste soluzioni Supermicro X11 sono eseguibili su processori Intel® Xeon® Scalable.

Sfruttando i processori Intel Xeon Scalable, questa soluzione SDS BigTwin vanta un conteggio di core maggiore progettato per il supporto di più macchine virtuali (VM) per nodo e sistema. Con un massimo di 3 TB di memoria per nodo, la tecnologia All-Flash NVMe X11 BigTwin è ideale per le applicazioni di database in memoria. Ciascun nodo supporta sei unità NVMe hot-swap per aumentare al massimo le prestazioni.

Vantando il flessibile modulo di networking SIOM ottimizzato per i costi di Supermicro, All-Flash NVMe X11 BigTwin supporta una varietà di opzioni di interfaccia di rete a 10 G, 25 G, 50 G e 100 G. L’architettura multi-nodo della soluzione massimizza l’efficienza di alimentazione tramite la condivisione delle risorse per un’informatica più verde e consente ai clienti di risparmiare sia sulle spese di capitale che su quelle di esercizio, offrendo pertanto il miglior TCO.

L’utilizzo di SSD Intel Optane™ NVMe per la cache aiuta la soluzione SDS ad alte prestazioni ad accelerare lo storage fino a 3 volte, con una durata fino a 30 scritture di unità al giorno (DWPD). Queste soluzioni VMWare di Supermicro basate su BigTwin offrono la protezione dei dati vSAN per le applicazioni critiche.

Veritas presenta il nuovo portfolio per gestire la crescita dei dati e la frammentazione dello storage

MOUNTAIN VIEW, California, July 7, 2015 /PRNewswire/ — Veritas, la società di gestione delle informazioni di Symantec (Nasdaq: SYMC), ha annunciato oggi importanti novità per i DataCenter, nonché significativi upgrade al proprio portfolio di prodotti di backup e gestione delle informazioni.Veritas

“I nostri clienti si trovano ad un bivio, tra l’esplosione di informazioni ed un cambiamento radicale nella modalità di fornitura dei servizi IT,” ha dichiarato Matt Cain, Executive Vice President e Chief Product Officer di Veritas. “Sappiamo ormai che i tradizionali approcci basati sull’infrastruttura non bastano più a gestire l’enorme volume di dati. Le nuove soluzioni aiuteranno i nostri clienti a garantire una maggiore disponibilità delle loro informazioni e a sviluppare strategie fondamentali per sostenere i loro obiettivi di business.”

Questa serie di miglioramenti e di nuove soluzioni mostra un approccio sostanzialmente diverso all’erogazione dei servizi IT nei molteplici ambienti cloud che oggi sono sempre più diffusi. Grazie ai miglioramenti apportati alle attuali soluzioni, sarà possibile gestire più agevolmente le infrastrutture cloud ibride ed estendere la protezione per gli ambienti virtuali VMware e Microsoft. Inoltre, Veritas introduce nuovi prodotti per consentire il recupero e la tracciabilità di dati ed informazioni strategiche per il business al fine di riconoscere ed assegnare le priorità e le policycorrette

Veritas vanta una grande esperienza nella disponibilità delle applicazioni e gestione dello storage, on-premise e nel cloud. Offre inoltre strumenti di gestione in grado di aiutare le aziende a trovare quell’1,5% di dati aziendali realmente importanti al fine di raccogliere le informazioni, qualunque sia il tipo di infrastruttura usata.

Gli aggiornamenti dei prodotti e le nuove release includono:

Veritas NetBackup[TM] 7.7, la nuova versione della soluzione di backup di livello enterprise leader di mercato firmata Symantec prevede nuove funzionalità e performance ottimizzate per il supporto dei sempre più grandi e dinamici ambienti aziendali. NetBackup 7.7 ottimizza l’integrazione dei data center per VMware vSphere 6 e Microsoft Hyper-V e introduce il supporto per l’implementazione del cloud ibrido utilizzando Amazon Web Services, Google Nearline e altro ancora. Anche le performance per il cloud sono state migliorate, risultando fino a 30 volte più veloci rispetto alle versioni precedenti. Soluzione unica per l’intera azienda, NetBackup 7.7 consente all’IT di ridurre le complessità e stare al passo con l’esponenzialecrescita dei data center. Per maggiori informazioni: NetBackup 7.7 comunicato stampa.

Veritas InfoScale™ si rivolge alle esigenze di business continuity relative ad applicazioni complesse e multivello in ambienti fisici e virtuali. Le soluzioni InfoScale offrono funzionalità di disponibilità delle informazioni e storage software-defined per rispondere alle principali sfide dei data center quali complessità operativa, proliferazione degli strumenti, imprevedibilità dei livelli di servizio e mancanza di flessibilità, attraverso un’unica interfaccia di gestione web-based. InfoScale è disponibile attraverso un nuovo modello di acquisto semplificato. Per maggiori informazioni clicca qui

Veritas Resiliency Platform offre un approccio unificato e globale alla continuità dei servizi IT, per garantire l’accessibilità di applicazioni e dati critici in ogni momento in complessi ambienti multi-vendor sia fisici sia virtuali. Già disponibile sul mercato, Resiliency Platform aiuta i clienti a garantire la compliance delle applicazioni business critical con stringenti SLA. La soluzione offre visibilità, semplicità e automazione ai fini della continuità del servizio, ripristinando la prevedibilità in tutti i servizi IT aziendali. Per maggiori informazioni clicca qui

Veritas™ Data Insight 5.0 estenderà l’analisi dei dati non strutturati supportando la governance nelle piattaforme di storage on-site e nello storage cloud di Box. Attraverso la rilevazione ottimizzata del controllo degli accessi e l’orchestrazione degli entitlements, Data Insight aiuterà a garantire la sicurezza del file sharing. Applicando una visione incentrata sugli utenti, Data Insight offre alle aziende la possibilità di monitorare le attività ed i comportamenti anomali. In arrivo alla fine dell’estate, Data Insight 5.0 continuerà ad ampliare le funzionalità di data analytics per facilitare la gestione della retention, per modulare una politica di compliance degli accessi e per migliorare comprensione della connessione fra rischi per gli utenti e sensibilità dei dati. Maggiori informazioni sono disponibili qui

Veritas™ Information Map è la prima applicazione cloud basata sulla tecnologia Information Fabric che consentirà alle aziende di avere una maggiore visibilità sui dati non strutturati. Information Map raccoglierà i metadati da Veritas NetBackup™, archiviandoli nel cloud e presentandoli sotto forma di una dashboard intuitiva che aiuterà a identificare le aree di rischio e le aree di maggiore o minore valore per il business dei repository di dati dei clienti. In arrivo a fine estate, Information Map aiuterà le aziende a prendere decisioni importanti per ridurre i rischi legati alle informazioni ottimizzando lo storage. Per maggiori informazioni clicca qui

“Al giorno d’oggi esistono numerosi fattoriche influisconosulla capacità di un’azienda di sfruttare il potenziale dei propri dati. Le aziende e le persone creano oggi più dati che mai, e le organizzazioni IT fanno fatica a gestire la portata e l’entità delle esigenze di storage,” ha affermato Laura DuBois, Program Vice President, Storage and GRC Infrastructure, IDC.  “Veritas sa come aiutare le aziende ad ottenere maggiore valore dai propri dati e garantire disponibilità e recovery adeguati.”

“La separazione di Veritas e Symantec rappresenta un traguardo molto importante per il settore. Ireparti IT faticano a proteggere e conservare in modo ottimale i dati, ottenere un’elevata disponibilità e gestire lo storage, Veritas offre loro la visibilità sulle informazioni di cui hanno bisognoe una suite completa di servizi e soluzioni dedicati..Veritas integrerà la propria consolidata esperienza nel campo della protezione e gestione dei dati con nuove strategie legate allo storage per allinearsi alle sfide tecnologiche del futuro, sarà entusiasmante ” ha osservato Jason Buffington, Sr. Analyst on Data Protection, Enterprise Strategy Group.

Soluzioni server e storage a bassa latenza dotate di tecnologia Hot-Swap NVMe da Supermicro

SAN JOSE, California, 2 febbraio 2015 /PRNewswire/ —Super Micro Computer, Inc. (NASDAQ: SMCI), leader globale nei server ad alta performance ed alta efficienza, nella tecnologia di storage e nell’informatica verde sta ampliando la sua gamma di soluzioni server e storage che supportano la tecnologia Non-Volatile Memory express (NVMe) con la prima vera capacità hot-swap NVMe del settore. La vasta gamma di soluzioni NMVe di Supermicro è disponibile nelle serie dei SuperServer 1U Ultra e WIO, 2U Ultra, TwinPro™, EXDP 32DIMM e DCO, e nelle piattaforme SuperBlade® 4U FatTwin™ e 7U. I vantaggi di rendimento dell’NVMe di Supermicro comprendono miglioramenti fino a 6x nelle prestazioni e 7x in bassa latenza rispetto all’attuale tecnologia SATA3/SAS3 SSD. Le soluzioni NVMe di Supermicro offrono le massime prestazioni nei settori HPC, petrolio e gas, HFT, crittografia ad alta sicurezza, VDI, visualizzazione 3D per il design aerospaziale e automobilistico, data center hyper-scale, Cloud, ambienti di virtualizzazione ed Enterprise .

“Le soluzioni NVMe di Supermicro offrono le ultime tecnologie di storage a bassa latenza prime nel mercato con una vera funzionalità hot-swap che apporta un vantaggio di utilizzabilità senza precedenti,” ha affermato Charles Liang, presidente e AD di Supermicro. “Con oltre trenta piattaforme server e storage nei server 1U, 2U, 4U e nei formati 7U blade, Supermicro è senza rivali in varietà e scelta per soddisfare qualsiasi esigenza di prestazione o di configurazione. Inoltre, con la nostra architettura di raffreddamento avanzata e alimentatori di livello Titanium ad alta efficienza, le soluzioni Supermicro offrono la massima resa per watt, per dollaro e per metro quadro abbassando così il costo totale di proprietà (TCO).”

Supermicro Expands its Low Latency NVMe Server and Storage Solutions
Supermicro Expands its Low Latency NVMe Server and Storage Solutions
  • 1U Ultra SuperServers
    • (1028U-TNR4T+ / 1028U-TNRT+ / 1028U-TNRTP+) 10x 2.5″ Hot-swap bays; 2x NVMe/SATA3 hybrid + 8x SATA3 ports; 8x SAS3 ports opzionale via AOC (opzione 10x hot-swap NVMe)
  • 2U Ultra SuperServers
    • (6028U-TNR4T+ / 6028U-TNRT+) 12x 3.5″ Hot-swap Bays; 4x NVMe ports + 8x SATA3 ports; 12x SAS3 ports opzionale via AOC
    • (2028U-TNR4T+ / 2028U-TNRT+) 24x 2.5″ Hot-swap Bays; 4x NVMe ports + 8x SATA3 ports; 24x SAS3 ports opzionale via AOC (24x hot-swap NVMe in arrivo)
  • 1U/2U WIO SuperServers
    • (1028R-WTNR / 1028R-WTNRT) 10x 2.5″ Hot-swap HDD Bays; 8 SATA3 + 2 NVMe/SATA3 hybrid ports
    • (1027R-WC1NR / 1027R-WC1NRT) 2x NVMe and 8x 2.5″ Hot-swap SAS3 drives; LSI 3108 SAS3; RAID 0, 1, 5, 6, 10, 50, 60
    • (6028R-TDWNR) 8x 3.5″ Hot-swap SATA3 + 4x 2.5″ NVMe drive bays
  • 2U TwinPro™ SuperServers
  • 2U EXDP 32 DIMM SuperServers
    • (2028UT-BTNRT / 2028UT-BC1NRT) 2x NVMe 2.5″ SSD and 8x 2.5″ SAS3/SATA3 HDD/SSD bays, 8x SATA3 (6Gbps) ports via C602; RAID 0, 1, 5, 10 (-BTNRT), LSI® 3108 SAS3 (12Gbps); RAID 0, 1, 5, 6, 10, 50 (-BC1NRT)
  • 2U DCO SuperServer®
    • (6027R-CDNRT+) 12x 3.5″ Hot-swap Bays; 4x NVMe + 8x SAS/SATA; SAS3 via LSI 3108; supporto HW RAID 0, 1, 5, 6, 10, 50, 60
  • 4U FatTwin™ SuperServers
    • (F628R3-RTBN+ / F628R3-RTBPTN+) 4-Node – 8x 3.5″ SATA3 or 6x 3.5″ SATA3 and 2x NVMe Hot-swap drives per U
    • (F628R3-RC1B+ / F628R3-RC1BPT+ ) 4-Node – 8x 3.5″ Hot-swap drive bays: 8x SAS3 or 6x SAS3 + 2x NVMe SSD SAS3 (12Gbps) supporto via LSI 3108
    • (F618R2-RC1+ / F618R2-RC1PT+) 8-Node – 6x 2.5″ Hot-swap drive bays: 6x SAS3 or 4x SAS3 + 2x NVMe SSD SAS3 supporto via LSI 3108
    • (F618R2-RTN+ / F618R2-RTPTN+) 8-Node – 6x 2.5″ Hot-swap drive bays: 6x SATA3 or 4x SATA3 + 2x NVMe SSD
  • 7U SuperBlade®
    • (SBI-7128R-C6N) Storage Blade – 6x Hot-swap 2.5″ SAS3 HDD Bays; LSI 3108, HW RAID 0, 1, 5, 3x Hybrid ports supporto Hot-plug NVMe/SAS HDD
    • (SBI-7428R-C3N) Data Center Blade – 3x Hot-swap 2.5″ SAS3/SATA3 HDD Bays; HW RAID 0, 1, 5, 3x Hybrid ports supporto Hot-plug NVMe/SAS HDD
    • (SBI-7428R-T3N) Data Center Blade – 3x Hot-swap 2.5″ SATA HDD Bays, 3x Hybrid ports supporto Hot-plug NVMe/SAS HDD

Supermicro presenta VMware EVO: RAIL, nodi FatTwin Virtual SAN Ready e NVIDIA GRID vGPU SuperServer al VMworld Barcellona

– Soluzioni VMware ottimizzate per calcolo, storage e networking forniscono piattaforme chiavi in mano per la virtualizzazione per scalabilità e adattabilità in ambienti Hyper-Scale

BARCELLONA, Spagna, 14 ottobre 2014 /PRNewswire/ — Super Micro Computer, Inc. (NASDAQ: SMCI), azienda leader globale nella realizzazione di server con elevate prestazioni ed elevata efficienza, tecnologia di storage e soluzioni di calcolo ecologiche presenta il proprio 2U TwinPro™ VMware certificato EVO: RAIL, nodi 4U FatTwin™ Virtual SAN Ready e un programma per l’accesso anticipato NVIDIA GRID™ vGPU™ basato su SuperServer® al VMworld a Barcellona, Spagna, questa settimana. Supermicro EVO: Infrastruttura RAIL con convergenza elevata accelera la distribuzione e ottimizza le prestazioni degli ambienti virtualizzati. L’apparecchiatura 4U 4-nodi FatTwin Virtual SAN è dotata di nodi pronti a distribuire VDI con supporti fino a 400 VM, 8 alloggiamenti sostituibili a caldo per dischi rigidi da 3.5″ per alimentatori digitali U e ridondati, sostituibili a caldo, di livello titanio, a elevata efficienza (96%+). L’ultimo X10 SYS-1028GR-TRT SuperServer® di Supermicro fa parte di un programma per l’accesso anticipato che consente di avere una soluzione GPU virtualizzata con tecnologia NVIDIA GRID GPU. Questa soluzione VDI ad alta densità consolida le risorse di calcolo per carichi di lavoro grafico intenso nei centri dati, che permettono ai clienti da remoto di avere prestazioni di calcolo elevate e scalabili da desktop con grandi benefici in termini di sicurezza, riducendo le spese operative generali. Inoltre, Supermicro sta ampliando le proprie soluzioni di server ottimizzati per VMware, storage e networking utilizzando le più innovative soluzioni ecologiche che comprendono processori Intel® Xeon® E5-2600 v3, gli unici NVMe SSD sostituibili a caldo in grado di offrire fino a 6 IOPS sulle soluzioni SATA esistenti per lo storage e alimentatori digitali di livello titanio a elevata efficienza (96%+).

“La nuova generazione di piattaforme server X10 di Supermicro è dotata di PUE-3 per ridurre i consumi di energia elettrica, innovazioni ottimizzate per il raffreddamento che supportano nodi con processori doppi fino a 165W, un’architettura avanzata che sfrutta al massimo le opzioni per reti ed espansioni, gli unici NVMe SSD del settore sostituibili a caldo e i nostri alimentatori digitali a elevata efficienza di livello titanio,” ha dichiarato Charles Liang, Presidente e Amministratore Delegato di Supermicro. “L’unione delle nostre innovazioni per architetture server e storage con soluzioni software leader di settore ci permette di offrire piattaforme di virtualizzazione estremamente sofisticate in grado di soddisfare le crescenti richieste dei Centri Dati. Con un numero sempre maggiore di core, una maggiore capacità di memoria e soluzioni per lo storage con densità molto elevata presenti sul mercato, sfruttiamo al massimo la densità delle VM per rack per offrire prestazioni elevatissime per watt, per piede quadrato, per dollaro.”

“I clienti trarranno beneficio dalle eccezionali prestazioni grafiche e dalla scalabilità che viene dalla tecnologia NVIDIA GRID vGPU grazie al nostro lavoro con Supermicro e VMware sulla tecnologia vGPU per piattaforme di virtualizzazione di prossima generazione,” ha dichiarato Andrew Cresci, Direttore generale, NVIDIA GRID. “Gli utenti avranno prestazioni e affidabilità di livello pari a quello delle workstation con il vantaggio di condividere una GPU su più utenti – la migliore esperienza grafica virtualizzata e condivisa.”

Supermicro EVO: Apparecchiatura RAIL (SYS-2027TR-VRL001/002) (www.supermicro.com/EVO_RAIL) – 2U TwinPro², 4 nodi, alimentatori digitali ridondati, sostituibili a caldo, di livello titanio, a elevata efficienza (96%+), capacità raw 14.4TB con unità da 10K RPM e caching integrato con SSD, connettività di rete RJ45 (modello VRL001) o SFP+ (modello VRL002). Il bundle software include i componenti vSphere, Virtual SAN e vCenter. Supporta fino a 100 macchine virtuali server per uso generale o 250 macchine desktop virtuali per apparecchiatura.

Nodi VSAN Ready (www.supermicro.com/VSAN) – 4U FatTwin™ (SYS-F627R3-VSN002L) 4 nodi, ognuno che supporta un processore Intel® Xeon® E5-2600 v2 doppio, fino a 6GB di memoria, 33.6TB 10K RPM HDDs, 10GbE SFP+, vSphere 5.5, Virtual SAN 5.5. Supporta fino a 250 macchine virtuali.

Il programma per accesso anticipato di Supermicro NVIDIA GRID vGPU SuperServer® (SYS-1028GR-TRT) – Processore doppio Intel® Xeon® E5-2600 v3, fino a 1TB ECC, DDR4 2133MHz in16 DIMM, fino a 3 NVIDIA GRID K2 GPU che supportanto fino a 48 utenti contemporaneamente, porte doppie 10GBase-T ports, 4 alloggiamenti da 2.5″ SATA3 sostituibili a caldo, alimentatori digitali da 1600W, ridondati, livello platino a elevata efficienza (95%+).

Nuove soluzioni server/storage X10 da Super Micro con processore Intel Xeon E5-2600/1600 v3, DDR4 e NVMe a IDF 2014

SAN FRANCISCO, 9 settembre 2014 /PRNewswire/ — Super Micro Computer rilascia questa settimana la linea più completa di soluzioni X10 Server Building Block Solutions con il nuovo processore Intel® Xeon® della famiglia E5-2600/1600 v3 già noto con il nome di Haswell in occasione di Intel Developer Forum (IDF) 2014 che si svolgerà a San Francisco, California. In occasione dell’evento, sotto i riflettori ci saranno le nuove soluzioni 1U/2U Ultra SuperServer® di Supermicro che offrono prestazioni di alto livello con il recentissimo processore Intel® Xeon® E5-2600 v3 (fino a 18 Core, fino a 160W), fino a  1,5TB di memoria DDR4 2133MHz Reg. ECC in 24 DIMM e supporto per il coprocessore Intel® Xeon® Phi™. La nuova architettura flessibile/scalabile Ultra supporta anche lo storage NVMe sostituibile a caldo, 12Gb/s SAS3 con opzioni RAID per l’hardware, due o quattro porte 1G, 10GBASE-T, 10G SFP+, 40G Ethernet InfiniBand e fino a quattro schede addon PCI-E 3.0 (AoC) in 1U o fino a otto AoC in 2U. Inoltre, tali soluzioni altamente configurabili dispongono di alimentatori digitali di livello titanio a elevata efficienza (oltre il 96%) di Supermicro che riducono il consumo energetico e contribuiscono a ottimizzare le prestazioni per watt, per piede quadrato, per dollaro. La linea completa X10 di Supermicro comprende inoltre soluzioni a processore duale (DP) e a processore singolo (UP) disponibili per le piattaforme TwinPro™, MicroBlade, FatTwin™, SuperBlade®, centri dati ottimizzati (DCO), WIO, coprocessore Intel® Xeon® Phi™, Mainstream, SuperStorage, SuperWorkstation e una vasta gamma di schede madri DP/UP.

Super Micro Server Storage Solutions

Caratteristiche principali della soluzione IDF 2014 X10

  • 1U/2U Ultra SuperServer – La piattaforma Ultra offre le migliori prestazioni disponibili per la classe di server Enterprise che massimizzano il valore e offrono flessibilità, scalabilità e gestibilità senza compromessi. Hyper-Speed Ultra aggiunge prestazioni senza eguali ed è ottimizzata per applicazioni come gli scambi a latenza ridotta. In relazione alla configurazione, i sistemi presentano un processore duale Intel® Xeon® E5-2600 v3 (fino a 18 core, fino a 160W TDP), DIMM 24x/16x fino a 1.5TB/1TB di DDR4 2133MHz Reg. Memoria ECC, NVMe sostituibile a caldo e opzioni SAS3 12Gb/s fino a 8 slot di espansione PCI-E 3.0, due o quattro porte 1G, 10GBASE-T, 10G SFP+, 40G Ethernet e InfiniBand e alimentatori digitali ridondanti di livello titanio a alta efficienza 750W/1000W (oltre il 96%)
  • 6U MicroBlade  – Server a prestazioni e densità elevate con 28 moduli MicroBlade sostituibili a caldo in grado di supportare due Intel® Xeon® E5-2600 v3 (fino a 14 core, 120W TDP) o E3-1200 v3, fino a 196 nodi DP per rack 42U con fino a 128GB in 8 DIMM VLP DDR4 2133MHz e 2 HDD/SSD SATA3 da 2.5″ 6Gb/s e 1 SATA DOM per modulo. Il telaio MicroBlade integra fino a 2 moduli per la gestione del telaio (CMM) e fino a 2 switch di rete sostituibili a caldo con 2 40Gb/s QSFP o 8 uplink 10Gb/s SFP+ per modulo. Il telaio presenta 8 alimentatori digitali ridondanti di livello platino a elevata efficienza (N+1 o N+N) da 1600W (oltre il 95%) con ventole di raffreddamento. Ideale per il cloud computing, centro dati, aziende, calcolo a elevate prestazioni, hosting dedicato e applicazioni per la fornitura di contenuti.
  • 2U TwinPro / TwinPro² (serie SYS-2028TP/6028TP -D/-H) – server a 2U/4U nodi inseribili a caldo in grado di supportare un processore duale Intel® Xeon® E5-2600 v3 (fino a 18 core, 145W TDP), fino a 1TB di DDR4 2133MHz Reg. Memoria ECC in 16 DIMM R/LR, slot PCI-E 3.0 e PCI-E 3.0 x16 “0”, supporto Intel® Xeon® Phi™, 8 porte Avago 3008/3108 SAS 3.0 (12Gb/s) con SuperCap (CacheVault) opzionale, 8 porte SATA 3.0 (6Gbps), fino a 4 NVMe, InfiniBand FDR (56Gb/s) singolo, due alimentatori digitali ridondanti di livello platino a elevata efficienza 10GBase-T e 1280W (oltre il 95%)
  • 4U FatTwin – Sistemi SuperServer® a 8/4/2 nodi inseribili a caldo a densità elevata disponibili con una vasta gamma di capacità di memoria, tecnologie HDD, alternative PCI-E, funzionalità di rete e supporto Intel® Xeon® Phi™. I sistemi supportano il processore duale Intel® Xeon® E5-2600 v3 (fino a 18 core,145W TDP), fino a 1TB di DDR4 2133MHz Reg. ECC in 16 DIMM, 1 scheda PCI-E 3.0 x16 e 1 scheda PCI-E 3.0 x8 Micro LP, 8 porte LSI® 3008/3108 SAS 3.0 (12Gbps) con RAID software/hardware, 10 porte SATA 3.0 (6Gbps) con controller Intel® C612, due porte 10GBase-T o due GbE, allimentatori digitali ridondanti di livello titanio (oltre il 96%), IPMI 2.0 integrato con KVM su LAN dedicato
  • 7U SuperBlade® – I moduli TwinBlade® (SBI-7228R-T2F/-T2X, CPU 145W TDP), Datacenter Blade (SBI-7428R-C3/-T3, CPU 145W TDP) e StorageBlade (SBI-7128R-C6, CPU 160W TDP) supportano processori duale Intel® Xeon® E5-2600 v3 (fino a 18 core) per nodo, InfiniBand opzionale o HCA mezzanine 10G, scheda di espansione PCI-E 3.0 opzionale, supporto per NVMe o 12Gb/s SAS3 (StorageBlade/Datacenter Blade) e alimentatori ridondanti di livello platino a elevata efficienza (oltre il 94%), N+1
  • Soluzioni 1U/2U Centro dati ottimizzato (DCO) – L’architettura termica migliorata presenta componenti a efficienza energetica e processori offset che eliminano il pre-riscaldamento della CPU consentendo temperature operative più elevate. Supporta un processore duale Intel® Xeon® E5-2600 v3 (fino a 18 core e 145W TDP), memoria fino a 1TB DDR4 2133MHz in 16 slot DIMM, 4 AoC che comprendono una scheda SAS mezzanine, 10 porte SATA 3.0 (6Gbps) con controller Intel® C612, fino a 2 GbE LAN, 4 porte NVMe interne e ciclo di vita del prodotto di oltre 7 anni con alimentatori digitali di livello platino a elevata efficienza (oltre il 95%)
  • Soluzioni 1U/2U WIO SuperServer – Ampia gamma di opzioni I/O per ottimizzare le alternative di storage e di rete per uso generale, ERP/MRP e applicazioni di rete e per la protezione. Supporta un processore duale o singolo Intel® Xeon® E5-2600/1600 v3 (fino a 18 core, 145W TDP), fino a 1TB di DDR4 2133MHz in 16 DIMM, 2/6 schede add-on (AOC) in 1U/2U, 10 porte SATA 3.0 (6Gbps) con controller Intel® C612, NVMe opzionale e supporto 12Gb/s SAS3, opzioni LAN fino a 2 porte 10GBase-T o 2 GbE, alimentatori digitali ridondanti di livello platino a elevata efficienza (oltre il 95%), IPMI 2.0 integrato con KVM su LAN dedicata
  • 1U/2U/4U/Tower Soluzioni GPU/Intel® Xeon® Phi™  – supporta processori duali Intel® Xeon® E5-2600 v3 (fino a 18 core, 145W TDP) per nodo fino a 1TB di memoria DDR4 2133MHz in 16 DIMM, 4/6 co-processori Intel® Xeon Phi™ in 1U/2U, 10 porte SATA 3.0 (6Gbps) con controller Intel® C612 , opzioni LAN fino a 2 porte 10GBase-T o 2 GbE, alimentatori digitali a elevata efficienza di livello platino (oltre il 95%), IPMI 2.0 integrata con KVM su LAN dedicata
  • 1U/2U/4U/Tower Mainstream Soluzioni SuperServer  – Soluzioni di base o di volume per l’IT delle grandi aziende, ottimizzate per risparmiare volumi notevoli su CAPEX/OPEX. Supporta il processore duale o singolo Intel® Xeon® E5-2600/1600 v3 (fino a 18 core,145W TDP), fino a 1TB di DDR4 2133MHz Reg. ECC in 16 DIMMs, 6 slot PCI-E (3 PCI-E 3.0 x8 in x16, 3 PCI-E 3.0 x8), 10 porte SATA 3.0 (6Gbps) con controller Intel® C612, la LAN supporta 2 porte 10GBase-T o 2 porte  GbE e alimentatori digitali a elevata efficienza di livello platino (più del 94%)
  • 2U/4U SuperStorage – Dalle applicazioni SSD a bassa latenza alla grande capacità richiesta dai file multimediali di grandi dimensioni, questi sistemi supportano strategie di distribuzione basate sui nodi in cui le capacità di CPU e disco rigido scalano insieme, o le distribuzioni possono essere incrementate usando JBOD per avere maggiori economie. Supporta il processore singolo Intel® Xeon® E5-2600/1600 v3 (fino a 18 core,145W TDP), fino a 512GB di DDR4 2133MHz Reg. ECC in 8 DIMM, 12 alloggiamenti da 3.5″ sostituibili a caldo SAS3 per disco rigido (SAS3 tramite Avago Technologies 3008 integrato al backplane SAS3) (SSG-5028R-E1CR12L) o 36 alloggiamenti da 3.5″ sostituibili a caldo SAS3 per disco rigido (SAS3 tramite Avago Technologies 3008 integrato a backplane SAS3); opzionali 2 alloggiamenti posteriori da 2.5″ sostituibili a caldo per disco rigido (SSG-5048R-E1CR36L)
  • 4U/Tower SuperWorkstation – Le SuperWorkstation di livello server supportano fino a: 1TB di memoria DDR4-2133MHz in 16 slot DIMM, 6 slot PCI-E 3.0 che comprendono 3 PCI-E 3.0 per 16 slot per co-processori GPU/Intel® Xeon® Phi™, 8 porte di Avago Technologies 3008 SAS3 (12Gb/s) con software RAID, e due porte GbE LAN. Le workstation sono dotate anche di audio 7.1 HD, 11 porte USB (6 USB 3.0), SLI, Thunderbolt 2.0 AoC, accelerazione hardware Hyper-Speed, ciclo di vita del prodotto di oltre 7  anni e supporto per CPU a 160W.
  • Schede madre DP/UP – Schede madre X10, la base dei Server Building Blocks di Supermicro sono disponibili in server con processore duale (DP) e uniprocessore (UP) e le configurazioni SuperWorkstation supportano il nuovo processore Intel® Xeon® della famiglia di prodotti E5-2600/1600 v3. Le schede madre DP/UP presentano anche tecnologie avanzate tra cui la memoria DDR4 2133MHz, NVMe con sostituzione a caldo, opzioni per il collegamento in rete 12Gb/s SAS3, 10GBase-T/10G SFP+/56Gbps FDR IB, SATA Disk-on-Module (DOM), Thunderbolt 2.0 e sono offerte in diversi fattori di forma, tra cui ATX, E. ATX, E.E. ATX. (DP) X10DRC-T4+, X10DRC-LN4+, X10DRi-T4+, X10DRi-LN4+, X10DRi/-T, X10DRW-i/-iT, X10DDW-i, X10DDW-iN, X10DRG-Q, X10DRL-I, X10DAi, X10DAC, X10DAX; (UP) X10SRL-F, X10SRi-F, X10SRW-F, X10SRH-CF, C7X99-OCE
Company Codes: NASDAQ-NMS:SMCI