Consumi energetici, raffreddamento e spazio: freni all’innovazione del data center

I problemi infrastrutturali dei data center stanno compromettendo notevolmente il loro valore di business rispetto agli investimenti effettuati. Nello specifico, per l’84% degli intervistati, che lamentano prestazioni scadenti dell’infrastruttura del data center, i problemi principali riguardano i consumi energetici (27 percento), lo spazio (27 percento) e il raffreddamento (25 percento), nonché performance diverse per data center dislocati in più aree.

L’indagine,promossa da CA Technologies, ha evidenziato i motivi più comuni che danno origine ai problemi dei data center. Questi includono:

[ad#lb]

· Data center obsoleti: il 57% degli intervistati ammette che i propri data center sono “inefficienti” o solo “discretamente efficienti”.
· Operazioni frammentate: poiché lo staff IT e di sistema gestisce aspetti diversi delle operazioni del data center, le organizzazioni non sono in grado di implementare processi, policy o metriche coerenti.
· Informazioni incoerenti: senza una chiara visibilità sulle informazioni fondamentali relative all’andamento dell’’infrastruttura dei data center, i responsabili IT non possono pianificare con precisione la loro capacità di supportare il business aziendale, individuare proattivamente potenziali criticità oppure ottimizzare l’allocazione di risorse per far fronte a problemi come l’alimentazione, il raffreddamento, la connettività di rete, lo spazio su rack e ingombro fisico.

L’indagine, che evidenzia come gli strumenti di gestione del data center siano spesso manuali e frammentati, suggerisce un approccio più integrato al Data Center Infrastructure Management (DCIM) in modo da consentire alle organizzazioni di ottenere un valore maggiore dagli investimenti nel data center e supportare meglio l’innovazione del business grazie all’IT.

Più della metà dei manager intervistati ha confermato l’importanza e il valore generato dall’implementazione di una soluzione DCIM integrata. Le priorità degli intervistati relativamente a una soluzione DCIM, sono:
· Monitoraggio in tempo reale dei consumi energetici, temperatura e altre variabili
· Avvisi e allarmi per consumi energetici e raffreddamento
· Gestione dell’inventario e delle risorse
· Analisi e pianificazione della capacità di carico del data center

Storage-Backup.com