StorageGRID Webscale

Miliardi di dispositivi mobili, utenti e applicazioni creano ogni giorno un’enorme quantità di dati. NetApp ha rilasciato StorageGRID Webscale, software per object storage che aiuta le organizzazioni a sfruttare il cloud ibrido per gestire enormi set di dati con costi ridotti e in sicurezza.
La nuova release di StorageGRID Webscale aggiunge l’integrazione perfetta delle applicazioni cloud con supporto S3 e consente alle organizzazioni IT di memorizzare fino a 100 miliardi di oggetti in un singolo container elastico che può essere distribuito nei data center in tutto il mondo.
L’object storage affronta le sfide associate all’archiviazione di dati non strutturati all’interno di cloud storage, grandi archivi, repository multimediali e data store Web. StorageGRID Webscale è la piattaforma sulla quale si basa l’approccio di NetApp all’object storage. Il software permette di affrontare numerosi casi d’utilizzo, gestendo il posizionamento dei dati in base a requisiti di costo, compliance, disponibilità e performance.

StorageGRID Webscale è costruito per la prossima generazione di applicazioni basate su cloud. Supporta i protocolli cloud standard del settore, come S3 e CDMI, permettendo l’esecuzione delle applicazioni on-premise o in ambienti hosted. NetApp StorageGRID Webscale viene eseguito su un’infrastruttura server virtualizzata con i sistemi per lo storage dei dati NetApp E-Series o storage array di terze parti, fornendo la base storage.
Le funzionalità brevettate del software comprendono un motore con policy intelligenti che determina le caratteristiche di conservazione e il posizionamento fisico dei dati per soddisfare i requisiti del business. Le policy personalizzabili di gestione dei dati permettono di impostare protezione dei dati e tiering dello storage per adattarsi facilmente ai mutevoli modelli di costo.

Time-Navigator-acquistinretepa.it_

Innovativo servizio triennale di Backup Software per dormire sonni più tranquilli

Il backup è un servizio essenziale per ogni azienda e sottoscrivere il servizio triennale offerto da Maleva vi farà dormire sonni tranquilli

acquistiinretepa.itL’esperienza decennale di Maleva nel settore del software storage ha reso possibile la messa a punto di un servizio che risponde alle reali esigenze delle aziende italiane. L’ICT manager potrà fornire ai suoi clienti aziendali servizi qualitativi di backup dei dati senza affanni.

Il servizio triennale di Backup Software fornito da Maleva si articola sui seguenti punti essenziali:

  • visita presso il cliente per la raccolta informazioni e l’analisi
  • stesura del progetto con i relativi tempi di realizzazione
  • consegna del software di backup Time Navigator senza limiti di utilizzo (moduli o TB) per 3 anni
  • installazione e configurazione del software sulle risorse hardware disponibili (anche server/storage non più in produzione) con prove di restore
  • tuning dopo qualche settimana
  • supporto continuo nei tre anni in caso di problematiche
  • consulenza nella configurazione di nuovi ambienti da proteggere
  • prima della scadenza incontro per valutazione del servizio complessivo svolto, rinnovo o migrazione

Maleva da quasi un decennio commercializza e supporta in Italia i prodotti Atempo ora ASG/Atempo in qualità di unico Value Added Distributor (VAD) presente sul mercato italiano.

Il personale tecnico è altamente qualificato e certificato dalla casa madre ASG relativamente a tutti i prodotti Atempo di protezione del dato.

www.maleva.it

I tester per batterie della serie Fluke 500 semplificano i test d’importanza rilevante sui sistemi di backup a batterie, ad esempio UPS, e batterie in generale.

EVERETT, Washington, 17 Settembre 2014 /PRNewswire/ — Le batterie sono il nucleo dei sistemi di backup di potenza e richiedono test periodici perché ne sia garantita l’affidabilità. I nuovi tester per batterie serie 500  Fluke® semplificano il flusso di lavoro dei test sulle batterie statiche e sui banchi di batterie grazie ad un’intuitiva interfaccia utente che offre rapide configurazioni guidate di test che permettono ai tecnici di rilevare i dati corretti mentre il riscontro audiovisivo limita il rischio di errori. La serie Fluke 500 è ideale per il test d’importanza rilevante sui sistemi di backup a batterie nei data center, ospedali, aeroporti, utility, raffinerie combustibili e ferrovie, per ciatre alcuni settori .

I robusti e compatti tester per batterie della serie 500 effettuano tutte le principali misurazioni; comprese resistenza della batteria, tensione cc e ca, corrente cc e ca (solo modello Fluke BT521), tensione di ripple, frequenza e temperatura della batteria (solo BT521). I tester per batterie della serie 500 sono stati progettati per misure su batterie statiche, compresi modelli GEL, AGM (MAT a vetro assorbito), ioni di litio e batterie ad acido con contatti a celle bagnate.

Le sonde di test della serie 500 facilitano il processo di test visualizzando i risultati delle misure sul display a cristalli liquidi integrato, eliminando così la necessità che il tecnico interrompa il lavoro per leggere i valori rilevati. I tecnici possono rilevare letture di tensione e registrare le temperature automaticamente o tramite il pulsante di salvataggio integrato, semplificando e velocizzando il processo di test.

Le sonde consentono di effettuare la misura della temperatura a infrarosso (solo BT521), LED a tre colori per le indicazioni di test superato/non riuscito/avviso e riscontro audio.

I tester per batteria serie Fluke 500 comprendono una pratica cintura magnetica con spallina e un’innovativa cinghia di trasporto per limitare la fatica durante le misure su lunghe serie di batterie. Comprendono anche potenti ma semplici soluzioni d’analisi, che gestiscono grandi volumi di dati, per creare grafici e tabelle sul PC al fine di realizzare rapidamente dei rapporti in formato per e-mail con file .csv.

Recuperare dati da hard disk con elio è possibile

Kroll Ontrack annuncia che i suoi ingegneri sono riusciti a recuperare dati da diversi hard disk (HDD) che impiegano elio al loro interno. Kroll Ontrack ha creato scenari di perdita dei dati su molteplici drive, con lo scopo di sviluppare un percorso di recupero ancor prima che l’esigenza del cliente si manifesti.
Il risultato si traduce in processi e strumenti per il ripristino dei dati da dischi con elio, nei laboratori aziendali e nelle camere bianche di tutto il mondo.
La densità dell’elio è pari un settimo di quella dell’aria: questo consente a drive come HGST Ultrastar® He6 Helium Drives di funzionare con un attrito ridotto permettendo di ridurre lo spazio tra testine e piatti e quindi di raggiungere una capacità maggiore nel formato 3.5 pollici.
Inoltre, minor attrito e resistenza significa ridotto consumo di energia e temperature di funzionamento più fresche.

Sfruttando apparecchiature automatizzate per aprire in sicurezza i drive sigillati ermeticamente, gli ingegneri di Kroll Ontrack utilizzano strumenti ad hoc per mantenere le testine di tali drive separate e opportunamente distanziate durante la fase di smontaggio, per evitare ulteriori danni. I componenti danneggiati vengono poi sostituiti, a seconda delle esigenze, per rendere possibile la lettura dei dati del cliente.

I primi NAS al mondo con Windows Storage Server 2012 R2 Essentials

Thecus annuncia l’arrivo di Windows Storage Server 2012 R2 Essentials per gli utenti NAS. Disponibili da ottobre, i dispositivi W2000 (2-bay), W4000 (4-bay) e W5000 (5-bay) offrono alle PMI numerosi benefici, tra cui protezione dei dati, servizi cloud integrati e accesso remoto sicuro.

L’utilizzo del software Windows Server su un NAS Thecus permetterà di semplificare l’integrazione di applicazioni e servizi Microsoft basati su cloud, compresi Microsoft Office 365 e Microsoft Azure. Questa nuova proposta NAS offre agli utenti una soluzione conveniente e flessibile che minimizza le risorse utilizzate durante l’attività aziendale, ottimizzando la produttività.

Grazie al collaudato hardware Thecus basato sulla piattaforma Intel Atom, dotato di doppia porta LAN, di non meno di 2GB di RAM DDR3 e di connettività media completa (HDMI e VGA), la prima linea al mondo di NAS con Windows Storage Server 2012 R2 Essentials è semplice da utilizzare, ma di grande affidabilità, rispondendo così alle esigenze di gestione dati di qualunque piccola e media azienda che pensa al futuro.

Da professionisti di storage e backup per professionisti di storage e backup